Design innovativo e cuoio per gli accessori di Krack

L'artigianato made in Italy e la pelletteria, da sempre fiore all'occhielo dell'Italia, fusi in una serie di accessori in limited edition e con un design innovativo. Questa la filosofia che ha spinto Caterina Ruggeri a creare il marchio di bracciali Krack.

Il brand, che è l'acronimo delle iniziali della fondatrice, dove la K sta per Kate, il suo soprannome, e A è l'iniziale del nome della figlia, ha debuttato a Milano nel 2017 con la prima collezione di bracciali in cuoio made in Italy.

"La pelle, customizzata oppure aerografata, rock ma raffinata, comunica determinazione e forza interiore", spiega Ruggeri, aggiungendo che il progetto nasce dall’idea di rompere la regola della sobrietà con un bracciale dal carattere forte, elegante e minimal.

Raeliazzati da artigiani tra Milano e Firenze, con materiale certificato, i bracciali sono in vendita sul sito ecommerce del marchio con un prezzo che parte dai 130 euro.

Tre i modelli disponibili: Victory, a forma di V, che simbolicamente ricorda uno scudo; Star, a forma di X, una stella propiziatoria di positività e successo e Infinity, una forma che replica se stessa ed evoca amicizia a continuità.

Foto: MyKrack website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO