Dior e Thélios si alleano per l'eyewear

Dior e Thélios, marchio che fa capo al gruppo Lvmh, si alleano per l'eyewear. Nell'ambito della partnership, come spiega una nota, l'azienda nata dalla joint venture tra Lvmh e Marcolin si occuperà della creazione, fabbricazione e distribuzione degli occhiali della maison nel mondo intero.

"Questa collaborazione segna un passo avanti decisivo per la joint venture Lvmh Marcolin, che diventa un attore di spicco nel settore dell’occhialeria per le maison del gruppo Lvmh", si legge nella nota.

Dal 2017, Thélios, che collabora con diverse griffe del gruppo, ha consolidato la sua presenza nel settore dell’eyewear.

"Questo partenariato con Dior è la realizzazione di una visione ambiziosa all’interno di un mercato fiorente: Thélios diventa un emblema dell’alta qualità nel settore dell’occhialeria, sia nella produzione che nella distribuzione", spiega, ancora, il management nella nota.

La prima collezione di occhiali Dior frutto della collaborazione sarà presentata nel gennaio 2021 in occasione della collezione primavera-estate, e sarà disponibile nelle boutique dell'etichetta in tutto il mondo nonché nell’ambito della rete di distribuzione Thélios.

Nata nel 2017 dalla volontà di Lvmh di sviluppare il settore eyewear tramite la realizzazione di montature uniche, Thélios coniuga design e artigianato italiani all’eleganza di griffe come Dior.

Il nome ricorda due divinità: la greca Teia, dea della luce e della vista, e il dio del sole Elio (“Théia” e “Hélios” in francese).

Nel dettaglio, l'azienda si occupa dell’intero ciclo di produzione del settore eyewear e gestisce la creazione, la produzione e la distribuzione su scala mondiale di occhiali da sole e di montature da vista per conto delle maison del portfolio Lvmh.

Foto: Christian Dior, dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO