• Home
  • News
  • Moda
  • Dior: Maria Grazia Chiuri ha sfilato a Lecce

Moda

Dior: Maria Grazia Chiuri ha sfilato a Lecce

Scritto da Isabella Naef

27 lug 2020

In occasione della presentazione Cruise 2021, Maria Grazia Chiuri ha invitato l'imprenditrice digitale Chiara Ferragni a visitare la sua nativa Puglia. Da Lecce a Taranto, da Galatina a Otranto. Luoghi patrimonio ricchi di mitologia, riti religiosi e allegorie pagane, che dispiega tutta la magia dell'arte italiana, dall'antichità al barocco, passando per il Rinascimento.

La sfilata Cruise collection 2021 della maison Dior ha sfilata a Lecce, in piazza Duomo. Si è trattato di oltre 27 minuti di bellezza assoluta, stessa brevità della vita di una farfalla. Dopo la sfilata, la maison parigina ha precisato i termini del progetto che l'ha condotta a piazza Duomo, tra incursioni nella memoria della sua direttrice artistica e difficoltà di un momento così particolare.

"In questo periodo ho cercato di dare una nuova forma al lavoro insieme. Nonostante le difficoltà della distanza, assegnare una prospettiva alle giornate ci ha dato forza e immaginazione", ha sottolineato Maria Grazia Chiuri, direttore creativo di Dior.

La designer, attraverso un video, ha spiegato il bagaglio emotivo dietro la scelta di Lecce come location. Le sue radici, la sua famiglia ma anche la tradizione artigiana italiana del ricamo con il tombolo. Una vera arte. "La Puglia è la terra di origine di mio padre e allo stesso tempo mi ha permesso Mi ha permesso di parlare dei valori Dior con un altro punto di vista che è anche molto personale", ha spiegato Chiuri.

"Ero molto affascinata dalla tecnica del tombolo", ha aggiunto Chiuri. "E' un lavoro di una fragilità rara più che un ricamo è un pezzo d'arte".

Lo show è stato trasmesso in digitale in modo da consentire al pubblico di poter vedere la collezione della maison.

Foto: Dior, dall'ufficio stampa Dior