• Home
  • News
  • Moda
  • Dolce e Gabbana presenta una collezione per le donne musulmane

Dolce e Gabbana presenta una collezione per le donne musulmane

Scritto da Isabella Naef

6 gen 2016

Moda

Dolce & Gabbana ha presentato la prima collezione di hijab e abaya creata per la comunità musulmana. Le donne musulmane coprono il capo e le braccia secondo un codice di abbigliamento prescritto dall'Islam e, fino a oggi, le loro esigenze di moda sono state ampiamente trascurate dai brand della moda.

I musulmani costituiscono il 22 percento della popolazione mondiale. Malgrado ciò l'attenzione verso le loro esigenze di abbigliamento è stata quasi nulla.

La collezione Dolce e Gabbana comprende hijab e abaya

Dolce & Gabbana, invece, questa settimana ha presentato la sua collezione di debutto di hijab e abaya segnando una svolta e riconoscendo il codice di abbigliamento della donna musulmana. La collezione ha debuttato su Style.com/Arabia e propone una serie di veli e mantelli in una tavolozza di colori neutri descritti come "lusso nero e beige sabbia".

La collezione è ricca di pizzi, ricami e stampe.

Stefano Gabbana, che ha presentato in anteprima "Abaya collection" attraverso il suo account di Instagram ieri mattina, ha raccontato il nuovo progetto al quotidiano, The National, nel luglio dello scorso anno. "Sono davvero affascinato dal Medio Oriente. Abbiamo appena completato una collezione prêt-à-porter di abaya e hijab," aveva spiegato lo stilista.

Le griffe occidentali stanno aumentando la loro presenza in Medio Oriente, una tendenza avvalorata dalla decisione di Chanel di presentare la sua collezione Cruise 2015, a Dubai, lo scorso anno.

Nel 2014 Dkny e Tommy Hilfiger hanno lanciato capsule collection per il Ramadan, e Uniqlo ha presentato una linea di hijab.