• Home
  • News
  • Moda
  • Duarte esporrà a White Milano

Duarte esporrà a White Milano

Scritto da Isabella Naef

26 lug 2021

Moda

Il tema della sostenibilità va di pari passo con l’evoluzione dei tempi, che richiedono sempre maggiore attenzione nella scelta dei cicli di produzione e materiali a basso impatto ambientale. Un tema di grande interesse per le nuove generazioni che guardano al sistema moda con un punto di vista rinnovato, volto a trovare strade più sicure che consentano di risparmiare efficacemente risorse e ridurre le emissioni di anidride carbonica, mantenendo degli standard qualitativi ed estetici eccellenti.

La sostenibilità è al centro di Class Icon Award, che è stato assegnato al marchio Duarte e che potrà esporre la collezione durante la prossima edizione di White Milano.

Class Icon Award seguendo i suoi quattro principi di design, innovazione, sostenibilità e comunicazione evoluta attraverso uno storytelling rinnovato, vuole premiare quelle aziende che s’impegnano ogni giorno in una moda responsabile, etica e tracciabile. Dopo Gilberto Calzolari, quindi, è stato Duarte ad attirare l’attenzione di quest’iniziativa come esempio di azienda sostenibile che super il concetto di green washing.

“Con Duarte e Gilberto Calzolari, abbiamo iniziato a creare una comunità di game changer che si estende attraverso il variegato spettro della moda e che abbraccia la creatività a 360 gradi. Dall'innovazione artigianale di alto livello di Gilberto al regno urbano di Duarte. Stiamo costruendo una nuova generazione di networking e non vediamo l'ora di continuare a a fare sinergia con tutti i nostri Class Icon per moltiplicare il potere che tutti insieme possiamo generare quando si tratta di rispondere alla nuova generazione di aspettative dei consumatori. I valori contemporanei sono l'obiettivo che possiamo ottenere attraverso la Formula e il Manifesto della moda sostenibile Class”, ha concluso Giusy Bettoni, ceo e fondatrice di Class ecohub.

Foto: Ana Duarte, founder and head of design Duarte, dall'ufficio stampa