• Home
  • News
  • Moda
  • Ecco i finalisti dell'International Woolmark Prize 2021

Moda

Ecco i finalisti dell'International Woolmark Prize 2021

Scritto da Isabella Naef

17 nov 2020

Ecco i nomi dei finalisti dell'International Woolmark Prize 2021: Bethany Williams, Regno Unito; Casablanca, Francia; Kenneth Ize, Nigeria; Lecavalier, Canada; Matty Bovan, Regno Unito e Thebe Magugu, Sud Africa.

Le sei giovani promesse presenteranno una collezione di lana Merino evidenziando la trasparenza lungo tutta la propria supply chain grazie alla tecnologia Nfc di Blue Bite, partner dell’evento, e a una roadmap sulla sostenibilità di Common objective. Il tema di questa edizione, Less is more, celebrerà la moda lenta e responsabile, cardini delle aziende degli stilisti emergenti. Ogni capo in lana Merino racconterà una storia e farà luce sulla filiera.

A uno dei sei finalisti andranno i 120mila euro del premio

A uno dei sei finalisti spetterà il titolo di vincitore assoluto dell'International Woolmark Prize 2021 e riceverà un contributo economico di 200.000 dollari australiani (circa 120.000 euro) da investire nello sviluppo della propria attività. Lanciato nella scorsa edizione, anche quest’anno uno dei sei designer si aggiudicherà il Karl Lagerfeld award for innovation ricevendo a sua volta 100.000 dollari australiani (circa 61.000 euro).

L’advisory council, formato da esperti del settore, ha selezionato i sei finalisti tra oltre 380 candidati provenienti da 55 paesi, si legge in una nota.

In giuria anche la modella e attivista Naomi Campbell, Floriane de Saint Pierre, founder of Floriane de Saint Pierre & Associes and Eyes on talents; Gabriella Karefa-Johnson, stylist e fashion director, Garage Magazine; Holli Rogers, chief executive officer, Browns & chief brand office, Farfetch, Livia Firth, fondatrice di Eco Age e Manish Arora, designer.

“È un piacere sostenere l'International Woolmark Prize. Ora più che mai, in questi tempi incredibilmente difficili per il nostro settore, dobbiamo continuare a supportare e nutrire le voci emergenti della moda. Sono il futuro e non vedo l'ora di vedere quale lavoro creativo e innovativo nascerà dai finalisti di quest'anno, per continuare a promuovere la missione del settore della moda che punta sempre più alla diversità e alla sostenibilità", ha sottolineato Naomi Campbell.

Foto: dall'ufficio stampa The Woolmark Company