(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Fanga debutta a Pitti Uomo

Si chiama Fanga, il marchio di scarpe realizzate interamente a mano e fondato nel 2016 da Bruno Riffeser Monti e Lorenzo Fusina.“I lavori manuali rappresentano la vera opportunità per noi giovani. Abbiamo voglia di sporcarci le mani, di toccare la materia, di essere accanto agli artigiani”, spiegano i due neoimprenditori che presenteranno la collezione per la primavera estate 2018 a Pitti Uomo, in scena dal 13 al 16 giugno alla Fortezza da Basso di Firenze.

Fanga, che in dialetto bolognese significa scarpa, è un marchio di calzature da uomo e donna di alta gamma. "Volevamo reinterpretare il concetto di scarpa fatta a mano: da semplice prodotto a esperienza condivisa. Una scarpa che si immagina, si disegna anche insieme, si fa palpitante testimonianza della bellezza del pezzo unico. Con un lavoro che si avvicina moltissimo a quello di un atelier d'alta moda”, aggiungono Fusina e Riffeser Monti.

Ogni scarpa è interamente cucita a mano utilizzando il metodo Goodyear, oppure attraverso la costruzione “Bologna”. Le scarpe si possono ordinare anche su misura scegliendo pellami, colori, modelli. La realizzazione richiede una attesta di 2 o 3 mesi circa, con un prezzo che parte dai 1300 fino ai 10mila. Bastano, invece, circa 2 mesi per realizzare una scarpa destinata alla boutique, in vendita al prezzo dai 750 ai 1300 euro.

Per l'estate 2018, fiera della propria origine bolognese, Fanga ripropone la più classica e articolata costruzione progettuale “Bologna” per garantire confort e flessibilità a scarpe che, nei nuovi modelli, colori e dettagli, si traducono in uno stile moderno e contemporaneo. La nuova collezione punta su pellami come vitelli in crust rifiniti a mano, vitelli rovesciati; e materiali pregiati come razza e alligatore.

Infine l’abbinamento al mondo orafo, permette la possibilità di personalizzare il tacco con un dettaglio in metallo prezioso creato ad hoc per ogni scarpa. La palette cromatica della collezione propone sfumature classiche come il cuoio, il nero, ambra, o più accese come il rosso bordeaux, navy, blue notte, verde bottiglia.

Foto: Fanga press office