Giovanni Costa si aggiudica il premio Luxury Jersey

Lo studente Giovanni Costa si è aggiudicato il premio Premio Luxury Jersey, nell'ambito dello Ied graduates fashion show 2018, evento di fine triennio che ha coinvolto gli studenti all’ultimo anno di corso di Ied Milano.

Sono state 12 le collezioni finaliste, 24 gli outfit in jersey che sono stati presentati dai 12 finalisti selezionati per il Premio Luxury Jersey, e 2 i vincitori premiati una decina di giorni fa a Milano.

Giovanni Costa ha ricevuto il premio ufficiale dal cavaliere del lavoro Mario Boselli, presidente onorario di Camera nazionale della moda Italiana e Federico Boselli, presidente e fondatore di Luxury Jersey. La menzione d’onore è andata a Francesco Salvi premiato per l’innovazione tecnologica.

I vincitori hanno ricevuto in premio un riconoscimento in denaro, una fornitura di tessuti e la possibilità di collaborare allo sviluppo di alcuni tessuti per la prossima collazione primavera estate 19 della collezione Luxury Jersey.

"Spirito dell’iniziativa è stato quello di riunire una pluralità di visioni per rappresentare al meglio gli ideali estetici del mondo utilizzando il jersey, tessuto declinabile in mille modi. Una partnership che crede nella continuità e nel futuro e che punta sui giovani talenti per salvaguardare e rilanciare il valore del Made-in-Italy", si legge in un comunicato.

Luxury Jersey è stata fondata nel 2011 e rappresenta il prosieguo delle attività nel tessile abbigliamento della famiglia Boselli, la cui presenza, tramandata per via femminile nella sede storica di Garbagnate Monastero, risale fino al XVI secolo. L’attività aziendale consiste nella produzione di tessuti a maglia di alto livello, destinati agli stilisti e alle case di moda del prêt-à-porter, operanti nel comparto del lusso e del design.

Foto credit: press office Luxury Jersey