Gruppo Tessile Monti e l'impegno per l'ambiente

Oggi 5 giugno è la giornata mondiale dell’ambiente e il gruppo Tessile Monti ribadisce, attraverso una nota stampa, il suo impegno in materia di sostenibilità.

Un impegno che si "traduce in scelte e azioni guidate da principi di responsabilità, qualità e innovazione in ciascuna fase della catena del valore", si legge nella nota dell'azienda.

Per quanto riguarda la progettazione di prodotto, "a partire dalla collezione autunno inverno 2018/19 sono stati presentati dei tessuti 100 percento Bio ottenuti da materia prima organica e nobilitati con prodotti e processi di tintoria e finissaggio eco-compatibili e biologici, con la garanzia della certificazione Gots, Global organic textile standard", si legge nella nota.

Dalla successiva stagione primavera-estate 2019, alla proposta di cotoni fini organici, sono stati aggiunti anche il lino 100 percento organico e in mischia con il cotone organico.

Per quanto concerne la scelta delle materie prime di maggiore qualità e di fornitori affidabili, l'azienda ha sottolineato che i maggiori acquisti sono di cotone e viene approvvigionato solo quello di maggiore finezza, che rappresenta circa il 3 percento della produzione mondiale.

Da dicembre 2017 Tessitura Monti spa è membro della Better cotton initiative, un’iniziativa volontaria promossa dai brand, retailer e player della supply chain dell’industria cotoniera, per promuovere a livello globale una più sostenibile coltivazione del cotone e miglioramenti lungo tutta la filiera produttiva.

Nel triennio 2015-2017 Tessitura Monti, inoltre, ha ridotto il consumo energetico (a volumi costanti) dello stabilimento di Maserada sul Piave, in provincia di Treviso, di oltre il 10 percento, l’emissione di Co2 di oltre il 35 percento e il consumo di acqua del 20 percento. All’inizio del 2018 l'azienda ha aderito al programma Zdhc(Zero discharge of hazardous chemicals), un’associazione che persegue la missione di eliminare l’utilizzo di sostanze chimiche pericolose a livello globale nei settori tessile, pelle e scarpe.

Foto: Gruppo Tessitura Monti press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO