Gruppo Vente-privee: vendite baby e kids a +35 per cento

Per Vente-privee e Privalia il settore della moda bimbo ha registrato un + 35 per cento di vendite dedicate.

Il Gruppo Vente-privee, proprio mentre è in corso a Firenze, Pitti Bimbo, kermesse che chiuderà i battenti domani, 19 gennaio, ha analizzato l’andamento del settore baby e kids online. "Si tratta di un universo in continua evoluzione che, anno dopo anno, segna cifre positive e sempre più importanti. Il 2018 ha visto, infatti, in entrambi i siti del Gruppo Vente-privee una crescita a doppia cifra del settore, con l’aumento delle vendite dedicate ad abbigliamento, calzature, giochi e accessori di oltre il 35 per cento", si legge in una nota.

Attraverso l’analisi delle abitudini di acquisto dei clienti, i due siti Vente-privee e Privalia hanno fatto luce sulle categorie preferite del mondo bimbo, dove al primo posto si posiziona l’abbigliamento, seguito da calzature e giocattoli.

È emerso, inoltre, che il 43 per cento dei genitori, clienti di entrambi i siti, acquista online almeno una volta al mese prodotti e abbigliamento per i propri figli. Rispetto a questa modalità di shopping, gli intervistati apprezzano il rapporto qualità/prezzo (56 per cento), il risparmio di tempo (25 per cento) in favore di momenti da dedicare a sé stessi o da condividere con la famiglia e, infine, la possibilità di scoprire nuovi brand (19 per cento).

Foto: Privalia

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO