I talenti dell'Istituto Marangoni sfilano a Firenze

L'Istituto Marangoni ha sfilato martedì scorso, a Firenze, durante la 92esima edizione di Pitti Uomo, con i look menswear dei migliori best in class dei corsi di fashion design.

Il 13 giugno, presso l’edificio dell’Ex Banca di Roma in via dei Vecchietti 5, sono saliti in passrella i look menswear di 10 studenti provenienti da diverse scuole del network, cinque da Milano, tre da Londra e due da Parigi. I giovani talenti sono stati selezionati e supportati dai rispettivi istituti durante l’intero percorso formativo fino al raggiungimento dell’ambita sfilata di fine corso.

"Siamo orgogliosi di sostenere i nostri studenti attuali e passati anche in occasione di Pitti Immagine Uomo", ha affermato Roberto Riccio, group managing director di Istituto Marangoni. "Da sempre il nostro obiettivo, oltre a fornire un formazione di alto livello, è quello di creare una connessione tra gli studenti e il mondo della moda, dando loro l’opportunità concreta di interfacciarsi con l’industry di riferimento. Essere presenti da protagonisti in un contesto così prestigioso è per noi una grande soddisfazione e rappresenta uno stimolo a proseguire nel nostro cammino di formazione e supporto ai nuovi talenti in ambito fashion e design".

La scuola nasce nel 1935 a Milano come Istituto Artistico dell’Abbigliamento Marangoni. Con un bilancio formativo di quattro generazioni di studenti provenienti dai 5 continenti, è stato il trampolino di lancio per oltre 45.000 professionisti della moda e del lusso, tra i quali Domenico Dolce (Dolce & Gabbana) e Franco Moschino. L'Istituto conta oggi oltre 4mila studenti l’anno, provenienti da 106 differenti nazioni, nelle scuole di Milano (School of Fashion e School of Design), Firenze (School of Fashion & Art), Parigi, Londra, Shanghai e Shenzhen, le capitali internazionali della moda, del design e del lusso.

I talenti dell'Istituto Marangoni sfilano a Firenze FashionUnited si focalizzerà sul menswear nel mese di giugno. Per leggere altri articoli sul menswear, clicca qui.

Foto: Istituto Marangoni press office

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO