• Home
  • News
  • Moda
  • Il nuovo Husky debutta a Pitti Uomo 87

Il nuovo Husky debutta a Pitti Uomo 87

Scritto da Isabella Naef

15 gen 2015

Moda

Per Husky tradizione hi-tech, manifattura e materiali al 100 percento made in Italy, la linea è prodotta in Italia da Falber Fashion e distribuita dalla rete degli showroom del gruppo Moschillo. La nuova collezione del marchio, che ora fa capo a Saverio Moschillo, è stata presenta ieri a Pitti Uomo, alla Fortezza da Basso di Firenze.

L'eredità del brand, fa sapere la nuova proprietà, interpreta le esigenze del globetrotter di oggi, con una collezione autunno inverno 2015/16 rinnovata nelle scelte cromatiche e nella vestibilità.

E visto che la griffe punta ai globetrotter, sono in agenda aperture a livello internazionale: prima Parigi, in primavera, e poi Milano e Londra.

Nella nuova giacca Husky i tessuti sono performanti, con elevate caratteristiche di termoresistenza, per mantenere costante la temperatura corporea e leggerezza, per un capo da autdoor ma anche da indoor.

La collezione è prodotta in Italia da Falber Fashion

La palette di stagione punta su tonalità calde e naturali, completandosi con il pastello e i più intensi Husky green, blue royal, rosso rust, frutto di un esclusivo trattamento “a doppia tintura” che garantisce sfumature particolarmente ricche e originali. Tra le novità due capispalla in nylon ultralight tinto in pezza, con cappuccio e chiusura antivento, realizzati in 6 varianti colore dal ruggine al dark blue.