• Home
  • News
  • Moda
  • Jean Paul Gaultier dice addio alle passerelle

Moda

Jean Paul Gaultier dice addio alle passerelle

Scritto da FashionUnited
20 gen 2020

La sfilata del 22 gennaio, a Parigi, sarà quella di addio per uno degli stilisti francesi che ha fatto la storia della moda: Jean Paul Gaultier. Lo stilista, nato ad Arcueil il 24 aprile 1952, è cresciuto nei sobborghi di Parigi. Gaultier non ha mai frequentato scuole per stilisti ma riuscì a impressionare Pierre Cardin con il suo talento, tanto da chiamarlo a lavorare con lui nel 1970.

La sua prima collezione venne realizzata e il suo stile irriverente comincia a comparire nel 1981. Nacque così l'enfant terrible della moda francese.

La sfilata del 22 gennaio sarà quella di addio per Jean Paul Gaultier

Negli anni '90, Gaultier realizzò molti costumi per Madonna.

L'annuncio dell'addio alle passerelle è considerato prematuro dagli addetti ai lavori. Ma questo è l'intenzione comunicata attraverso i social dallo stilista il quale ha ribadito che quella del 22 gennaio a Parigi, in programma al Théâtre du Châtelet, sarà la sua ultima sfilata di alta moda, dopo 50 anni di carriera. Il designer ha fatto sapere che darà vita a un nuovo progetto con la sua griffe.

Insomma, la maison de couture Gaultier Paris continua con un progetto di cui lo stilista è il promotore e che sarà raccontato prossimamente.

Nel corso degli anni Gaultier ha disegnato molti dei costumi indossati da Marilyn Manson, inclusi quelli del periodo di promozione dell'album The Golden Age of Grotesque. Il designer è conosciuto anche per le sue esibizioni al Metropolitan Museum of art di New York, dove fa sfilare degli uomini in gonna, tutto ciò è conosciuto come Bravehearts - Men in Skirts.

Anche i suoi profumi sono molto conosciuti. Classique, una fragranza floreale-orientale per donne, fu introdotta del 1993, seguita da Le Mâle, per uomo. Entrambi ebbero molto successo e Le Mâle è il profumo per uomo più venduto nell'Unione europea. La fragranza per donna Fragile, venne realizzata nel 2000. Nel 2005 viene realizzato il profumo per l'umanità unisex, Gaultier², ossia Gaultier alla seconda potenza. Una nuova fragranza per uomo, Fleur du Male è disponibile in Europa dal 2007. Verso la seconda metà del 2008 lancia la sua nuova fragranza femminile Ma Dame, la cui testimonial è la popolare modella (e cantante) inglese Agyness Deyn. I profumi Jean-Paul Gaultier sono prodotti sotto licenza dalla Beaute Prestige International, la sezione parigina dell'azienda Shiseido.

Inoltre, lo stilista, nel 2016, ha realizzato oltre 500 costumi per lo spettacolo di rivista The One grand show al Friedrichstadt-Palast di Berlino.

Foto: Jean-Paul Gaultier autunno inverno 19, Catwalkpictures