• Home
  • News
  • Moda
  • La battaglia legale tra Nirvana e Marc Jacobs forse è a una svolta

Moda

La battaglia legale tra Nirvana e Marc Jacobs forse è a una svolta

Scritto da Isabella Naef

9 nov 2020

Si trascina ormai da anni la battaglia legale tra Marc Jacobs e la band dei Nirvana a causa del famoso logo con la faccina sorridente. Negli ultimi giorni, il caso di copyright si è arricchito di ulteriori elementi.

Marc Jacobs, infatti, ha affermato che il logo non sarebbe stato nemmeno disegnato da Kurt Cobain dei Nirvana. Secondo i legali della griffe il logo è stato in realtà disegnato dal direttore artistico Robert Fisher e non ha mai trasferito i diritti di proprietà intellettuale ai Nirvana o ad altre parti.

Secondo i legali della griffe il logo è stato in realtà disegnato dal direttore artistico Robert Fisher e non ha mai trasferito i diritti di proprietà intellettuale ai Nirvana o ad altre parti.

Come detto, quindi, prosegue senza esclusione di colpi questa querelle tra lo stilista americano e i restanti membri dei Nirvana cominciata perchè il designer non avrebbe avuto il permesso della band per poter usare il logo stampato sulla maglietta delle collezione del marchio.

Nel dettaglio, l'immagine in questione è la famosa faccina sorridente dei Nirvana con una X per gli occhi e un sorriso con la lingua sporgente. Immagine spesso presente sul merchandising dei Nirvana anche se non è mai stata registrata come proprietà della band.

Fisher lavorava per la Geffen Records, che era l'etichetta del Nirvana. Il team legale di Marc Jacobs sostiene che il disegno non è così simile all'interpretazione della faccina sorridente che il designer ha usato sulla sua merce visto che gli occhi sono stati cambiati con le iniziali di Marc Jacobs.

Uno degli avvocati del Nirvana ha respinto queste argomentazioni e ha detto che continuerà a perseguire legalmente la questione.

È molto probabile, inoltre, che la questione possa essere risolta fuori dal tribunale prima del processo. La causa risale al dicembre 2018 quando i Nirvana hanno citato in giudizio Marc Jacobs per il logo dicendo che Cobain lo aveva creato nel 1991.

Foto: Marc Jacobs website