(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
La Bridal Couture di Alessandra Rinaudo punta su avorio e cipria

Nicole Fashion group, azienda fondata dalla stilsita Alessandra Rinaudo e dal marito Carlo Marco Cavallo, venti anni fa in provincia di Cuneo, presenta in questi giorni, a Milano, le collezioni Bridal Couture, Cocktail and evening dresses e Luxury shoes 2018, firmate Alessandra Rinaudo.

La collezione bridal couture per la stagione 2018 è un omaggio all’eccellenza sartoriale italiana che si rivela nei delicati pizzi e lavorazioni preziose, ricami all-over e silhouette sensuali.

Compongono la collezione abiti scivolati, i modelli a sirena, sinuosi e abiti nei toni del gold. Impreziosiscono le creazioni i ricami floreali tridimensionali, le maniche importanti, le cappe che velano le spalle e i mantelli. La collezione è caratterizzata da nuance avorio e cipria.

La Bridal Couture di Alessandra Rinaudo punta su avorio e cipria

Nicole Fashion Group fattura all'estero il 40 percento del giro d'affari

Nel 2018 il brand Alessandra Rinaudo ha scelto come testimonial il volto di Rocío Muñoz Morales, attrice e modella spagnola. “Un modello di femminilità ed eleganza che rappresenta perfettamente la mia romantica idea di donna e di sposa”, ha commentato la designer.

Quest’anno la Rinaudo esordisce anche nell’universo “Cocktail and evening dresses” con un nuovo progetto che incarna lo stile della designer. Nata dall’esigenza di creare una collezione di abiti adatti a ogni evento, la linea è caratterizzata da tagli puliti, contemporanei, ma sempre iper femminili. Dal classico cady stretch ai jersey dall’aspetto tecnico, tutti i tessuti sono scelti per ottenere una vestibilità che esalti le silhouette e ne assecondi il movimento. Fili metallici color argento illuminano il pizzo francese, cinture, bottoni gioiello e spille ornano le chiusure delle giacche, ricami tridimensionali brillano sui tessuti. Per le più giovani la stilista ha creato una mini capsule full printed: stampe floreali dai tagli grafici e volumi over scivolati con inserti di pizzo argento danno vita a capi per le damigelle oppure per le amiche della sposa.

La Bridal Couture di Alessandra Rinaudo punta su avorio e cipria

L'azienda conta oggi 5 boutique monomarca Nicole in Italia e 150 collaboratori. Il mercato estero rappresenta il 40 percento delle vendite annuali. Il fatturato 2016 si è attestato a 25 milioni di euro, mentre il 2017 si dovrebbe chiudere con una crescita del 15-20 percento.

Sono sette le linee del brand Nicole Fashion Group: Nicole, Colet, Jolies, Aurora, Romance e Cerimonia, oltre alla collezione personale Alessandra Rinaudo Bridal Couture.

La Bridal Couture di Alessandra Rinaudo punta su avorio e cipria Durante il mese di maggio FashionUnited si focalizzerà sull’abbigliamento da sposa. Per leggere tutto su questo argomento clicca qui.

Foto: Nicole fashion group press office