La maison di casa Kering lancia Gucci Arcade nella Gucci App

Il marchio di casa Kering ha lanciato Gucci Arcade nella sua app, una nuova sezione dedicata ai giochi che permette agli utenti di divertirsi con i simboli più rappresentativi della maison fiorentina, ispirata dai videogiochi che imperversavano nelle sale giochi negli anni ’70 e ’80.

Come spiega Gucci in una nota, Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, "ancora una volta dà prova della sua eccezionale capacità nel combinare passato e presente, utilizzando la tecnologia contemporanea per raccontare storie in maniera eclettica e innovativa".

Gucci Bee, il primo gioco a essere lanciato, viene ora affiancato da Gucci Ace. Entrambi i giochi sono accessibili a partire da una mappa nella Gucci App, dove ogni tappa del viaggio conduce i giocatori a un gioco differente. Questo percorso racconta la storia della griffe attraverso i suoi codici, sotto forma di badge nascosti nei giochi e raggruppati secondo il tema. I giocatori possono collezionarli e sistemarli in una bacheca dei trofei. Al termine del gioco gli utenti possono vedere il loro punteggio e scoprire dove si situano nella classifica dei punteggi più alti a livello mondiale. Risultati e badge possono inoltre venire condivisi su tutti i social e le piattaforme di messaggistica istantanea.

Gucci Bee ha per protagonista un’ape intrappolata in un labirinto. I giocatori devono guidare l’ape attraverso tre livelli di difficoltà crescente, collezionando badge e scoprendo elementi speciali per ottenere punti extra. Gucci Ace, il secondo gioco, si ispira all’idea di rivisitare il passato, vivere nel presente e pregustare il futuro, permettendo nel contempo di esplorare l’evoluzione della sneaker Ace di Gucci nel corso dei decenni.

Foto: Gucci, dall'ufficio stampa
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO