Le italiane spendono in scarpe il 10 per cento più delle europee

Con un peso di oltre il 25 per cento sul fatturato del settore moda italiano online (fonte: Osservatorio Politecnico di Milano), la calzatura si conferma grande passione degli italiani. Vente-privee e Privalia, nel 2018 hanno registrato un aumento significativo sopra il 40 per cento di flash-sales dedicate alle calzature.

In vista di Micam, kermesse dedicata alle calzature in agenda a Milano, da lunedì 11 febbraio a mercoledì 13, Vente-privee e Privalia, i siti di shopping online parte di Veepee hanno, infatti, analizzato i trend di acquisto online per delineare meglio il profilo dei loro clienti appassionati di calzature.

Dati alla mano, in Italia è la donna ad acquistare maggiormente calzature (65 per cento), una passione confermata anche dalla spesa: le italiane spendono dal 10 al 15 per cento in più rispetto alle europee, con una media di 2 paia di scarpe per ogni ordine.

Per quanto riguarda l’età, la maggioranza di esse appartiene alla fascia compresa tra i 35 e i 44 anni (44 per cento) seguita dai 25-34 anni (29 per cento) e da quella over 45 (22 per cento).

Per la donna, i modelli più amati di questo inverno sono gli stivaletti con inserti in pelo (38 per cento), i tronchetti con tacco largo (27 per cento) e le scarpe più classiche (13 per cento) come derby e mocassini, mentre per l’estate sono sempre molto richieste le tipologie open- toe e i sandali gioiello con zeppa o tacco.

Foto: Veepee
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO