• Home
  • News
  • Moda
  • M Missoni e Save the Duck insieme per una capsule genderless

Moda

M Missoni e Save the Duck insieme per una capsule genderless

Scritto da Scritto da Isabella Naef
5 feb 2020

M Missoni, sotto la direzione creativa di Margherita Maccapani Missoni, ha collaborato con Save The Duck per una capsule composta da due capospalla sostenibili e genderless; un piumino color block, e una giacca a vento stampata check proveniente dall’archivio Missoni degli anni ‘90.

La giacca a vento costa 450 euro e il piumino imbottito costa 300 euro. I capi sono disponibili sul sito dei due brand e nei negozi Save the duck di Milano e Venezia dal 12 febbraio.

"Sono entusiasta della collaborazione con Save the Duck per questa collezione. Sia M Missoni, sia Save the Duck sono impegnati in iniziative sostenibili. Anche se non sono ancora sicura di dire che M Missoni è un brand sostenibile, facciamo costantemente passi da gigante, e questo drop è un piccolo passo verso grandi e necessari cambiamenti. La moda etica e sostenibile sta diventando sempre più la priorità nel settore moda. Ho sempre supportato e riconosciuto l’importanza dei principi di sostenibilità, quindi è davvero emozionante far parte di questo movimento. E mentre ognuno di noi deve fare la propria parte, trovo la bellezza in collaborare con aziende e persone che apprezzano e rispettano valori simili. L’unione fa la forza”, ha sottolineato, in una nota, Margherita Missoni, direttore creativo M Misson.

La missione dell'etichetta è remixare, riusare e rispettare. "Prendiamo i codici di qualcosa di speciale e iconico e ci giochiamo per creare una nuova estetica. M Missoni presenta una voce alternativa nel mondo Missoni", ha aggiunto Missoni.

"Il viaggio verso la sostenibilità è un progetto condiviso che si integra ogni giorno di più nel nostro Dna e sono sicuro che M Missoni sarà un compagno di viaggio affidabile e stimolante”, ha aggiunto Nicolas Bargi, ceo di Save the Duck.

Foto: M Missoni Save the Duck, dall'ufficio stampa