Mfw: Ermanno Scervino gioca con i contrasti

Abbinamenti a contrasto, sia per il volume, sia per i materiali, per la collezione autunno inverno 2019-20 che ha sfilato sabato, a Milano, nell'ambito di Milano moda donna, kermesse che oggi volge al termine.

Lo stilista abbonda nell'utilizzo di cristalli e pietre preziose. I diamanti, “migliori amici delle donne”, si trasferiscono su capi.

I cristalli creano scintillanti fantasie sulla maglieria oppure sono applicati su tessuti maschili come gessati, Principe di Galles e Pied de poule.

Le borchie gioiello trionfano su giacche o abiti sottoveste in pizzo, mentre le applicazioni di glitter ridefiniscono l'abbigliamento per il giorno.

La pelliccia portata in passerella dalla maison è rigorosamente ecologica e minuziosamente intarsiata. La pelle, morbida come seta, è usata in maniera inedita per capispalla, abiti e camicie.

Nel gioco maschile/femminile, è anche l’uomo ad attingere al guardaroba della donna. Maglioni sparkling, eco-pellicce animalier, foulard e cappelli creano un inedito codice stilistico che non è genderless, bensì declinazione specifica per lui e per lei di un medesimo concetto estetico.

Foto: Ermanno Scervino press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO