• Home
  • News
  • Moda
  • Milano fashion week al via il 20 settembre con 67 sfilate

Milano fashion week al via il 20 settembre con 67 sfilate

Scritto da Isabella Naef

1 ago 2022

Moda

Emporio Armani, menswear ss 23, credit Sgp, courtesy of Emporio Armani
Pronto il calendario provvisorio della fashion week dedicata alle collezioni donna per le primavera estate 2023 che avrà luogo dal 20 al 26 settembre a Milano. Nel dettaglio, l'edizione della fashion week di settembre vede in calendario 67 sfilate, di cui 61 fisiche e 6 digitali. Tra le novità di questa edizione il ritorno in calendario di Salvatore Ferragamo, Boss, Antonio Marras, Vivetta, Moncler e Anteprima, che festeggeranno rispettivamente il 70esimo e 30esimo anniversario.

Presenti per la prima volta in calendario sfilate fisiche: Bally, Stella Jean/Wamy e Matty Bovan supported by Dolce& Gabbana, mentre Mmusomaxwell farà il debutto nel calendario digitale.

"Nello spirito di continuare a supportare le nuove generazioni di designer, Maison Valentino, insieme a Cnmi, ospiterà sul suo canale Instagram, il live della sfilata di Act n°1, beneficiario del Grant del Camera moda fashion trust di quest’anno, insieme a Cormio e Vitelli, anch’essi nel nostro calendario sfilate. Dolce&Gabbana supporterà il designer inglese Matty Bovan, rendendo possibile il progetto nella sua totalità, dalla fornitura di tessuti e materiali, alla realizzazione della collezione, fino al debutto sulle passerelle milanesi", si legge in una nota di Camera moda.

In quest’edizione la città di Milano verrà coinvolta attraverso diversi eventi, tra cui sfilata di Diesel, che sarà aperta al pubblico, previa registrazione online e la sfilata di Anteprima nell’Arena Civica di parco Sempione, a celebrazione dei 30 anni del brand.

Il 21 settembre sfileranno, tra gli altri, Antonio Marras, Calcaterra, Diesel, Alberta Ferretti

In apertura della Milano fashion week, il 20 settembre, l’ottava edizione della sfilata di Milano moda graduate, la manifestazione che valorizza il talento degli studenti provenienti dalle migliori scuole di moda italiane.

In chiusura, la sera del 25 settembre, i Cnmi Sustainable fashion awards, l’evento che torna con la sua quinta edizione, ed è dedicato alla premiazione di personalità e realtà virtuose che nel mondo della moda italiana e internazionale si sono distinte per l’impegno dedicato alla sostenibilità nella sua accezione più alta.

Il 23 settembre sfileranno, tra gli altri, Missoni, Etro, Gucci, Sunnei, Vivetta, Versace

Il 21 settembre sfileranno, tra gli altri, Antonio Marras, Calcaterra, Diesel, Alberta Ferretti. Il 22 toccherà a Max Mara, Genny, Dsquared2, Emporio Armani, Blumarine, Moschino. Il 23 settembre, sfileranno, tra gli altri, Missoni, Etro, Gucci, Sunnei, Vivetta, Versace. Il 24 saliranno in passerella Ports 1961, Ermanno Scervino, Jil Sander, Salvatore Ferragamo, Trussardi, Bottega Veneta e Moncler. Il 25 settembre toccherà, tra gli altri, a Luisa Beccaria, Luisa Spagnoli, Hui, Elisabetta Franchi.

CAMERA MODA
GUCCI
mialno fashion week
MOSCHINO
SS23