Milano moda donna in scena a settembre con 61 sfilate

Sono 61 gli show nel calendario provvisorio di Milano Moda donna, che andrà in scena dal 18 a 24 settembre.

Due le defezioni già annunciate nelle settimane scorse: quella di Gucci e di Bottega Veneta.

Gucci sarà comunque presente in calendario con due iniziative legate da un fil rouge culturale all’inizio e alla fine della settimana della moda. "Segnaliamo la sfilata di Gucci, a Parigi il 24 settembre, solo per questa stagione, ma stabilmente nel calendario di Milano", si legge in una nota di Camera della moda.

Milano moda donna: in totale saranno 9 le sfilate co-ed presenti tra cui Antonio Marras, Byblos, Emporio Armani, Jil Sander e Salvatore Ferragamo

"Sarà una settimana della moda ricca e internazionale che verrà inaugurata il 18 settembre con una giornata dedicata agli eventi, da mercoledì 19 invece sono 61 gli show in calendario", ha spiegato Carlo Capasa, presidente di Camera delle moda italiana, ieri nella nota.

La fashion week vede al debutto Tiziano Guardini, vincitore del premio “Franca Sozzani Gcc Award for Best emerging designer” in occasione della prima edizione dei Green carpet fashion awards Italia 2017, e ora supportato da Mercedes-Benz.

Sfilano per la prima volta in calendario anche A.F. Vandervorst e Fila e, grazie al supporto di Camera della moda, Ultrachic, Chika Kisada e Act N.1, vincitore di Who’s on Next? 2017.

Tornano nel calendario sfilate Byblos e Iceberg.

In totale saranno 9 le sfilate co-ed presenti in calendario: Antonio Marras, Byblos, Emporio Armani, Fila, Gcds, Jil Sander, Moncler, Salvatore Ferragamo e Tiziano Guardini.

In agenda, ormai alla seconda edizione anche i Green carpet fashion awards Italia, organizzati da Camera nazionale della moda italiana in collaborazione con Eco-Age e con il supporto del ministero dello Sviluppo economico, Ice Agenzia e Comune di Milano.

L’evento avrà luogo il 23 settembre al Teatro alla Scala.

Infine, in virtù dell'accordo con il Comune di Milano, la sala Cariatidi di Palazzo Reale si conferma location di Milano moda donna. A questo spazio si somma la sala Cavallerizze di via Olona 6/bis, lo spazio all’interno del Museo nazionale della Scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci, che ospiterà oltre a una sala sfilate, il Fashion hub market, il progetto di Camera della moda a supporto di giovani brand provenienti da tutto il mondo, che giunge alla settima edizione.

 Foto: Prada AW18/ Catwalkpictures