• Home
  • News
  • Moda
  • Milano moda donna si sovrappone all'Yom Kippur

Milano moda donna si sovrappone all'Yom Kippur

Scritto da FashionUnited

27 ago 2015

Milano moda donna è in agenda dal 23 al 28 settembre e, quest'anno coincide con la festività ebraica dell'Yom Kippur, la ricorrenza religiosa ebraica, in calendario il 23, che celebra il giorno dell'espiazione. Per questo motivo, Carlo Capasa, presidente di Camera nazionale della moda, ha inviato una mail agli addetti del settore dicendo che l'organizzazione, pur comprendendo e rispettando questa importante festività, in ragione degli accordi ufficiali che regolano la sequenzialità dei calendari delle fashion week internazionali, non può posticipare le date della sfilate di Milano.

"La Camera Nazionale della Moda Italiana rispetta e comprende l'importanza di questo giorno ed è consapevole del fatto che quest'anno, per via della festività di Yom Kippur, non tutti saranno in grado di prendere parte agli eventi e alle sfilate. Tuttavia, in ragione degli accordi ufficiali che regolano la sequenzialità dei calendari delle Fashion Week internazionali, non è possibile posticipare le date della sfilate di Milano", recita la nota del presidente di Camera della moda.

"Ci auguriamo di potervi accogliere a Milano non appena vi sarà possibile e vi informiamo con piacere che la Camera Nazionale della Moda Italiana rimane a vostra completa disposizione per fornirvi tutti i materiali relativi alle sfilate o agli aventi ai quali non vi sarà possibile partecipare", conclude il messaggio di Capasa.

camera moda italiana
CARLO CAPASA