MMD: tagli sartoriali per Max Mara

Per la primavera estate 2018 Max Mara ha presentato a Milano, durante Milano moda donna, kermesse che si chiuderà lunedì 25 settembre, un guardaroba calibrato. Precisi tagli sartoriali in bianco, nero e color pietra, in alcuni casi realizzati in organza per rivelare con strati di trasparenza le costruzioni interne, nitidi come il contrasto tra luce e ombra sull’architettura urbana.

Il motivo del logo storico è ricamato tono su tono su un trench oppure stampato su una giacca di pelle. Le stampe ispirate alla nuova concezione della natura in città e il color malva diventano i must-have di stagione; delicati tocchi di colore, freschi come la rugiada della sera, completano la palette.

MMD: tagli sartoriali per Max Mara

Ispirata alla concezione della città di Baudelaire, ossia un’entità viva, sempre in movimento, fugace, spesso imprevedibile, la collezione si compone anche di trench che diventano spolverini in crêpe di lino, gonne a tubino; sottili cappotti dal taglio maschile e giacchini di denim da indossare con pantaloni boyish. Per un tocco teatrale: gonne lunghe fino alla caviglia, kilt in garza di lino oppure in georgette di seta con plissé aperti che si muovono seducenti.

Morbide borse oversize e clutch, in tutti i pattern della collezione, completano il look.

MMD: tagli sartoriali per Max Mara

MMD: tagli sartoriali per Max Mara La stagione internazionale della moda ready to wear per la donna avrà inzio nel mese di settembre, con tutti gli occhi puntati su New York, Parigi, Londra e Milano per gli ultimi trend della stagione. Per tutte le sfilate della donna da non perdere, clicca qui.
Foto: Max Mara press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO