Mmu: Giorgio Armani opta per il soft tailoring

Le giacche sono fluide, lavorate come cardigan e sono abbinate a pantaloni chiusi al fondo nella collezione uomo autunno inverno 2020-21 di Giorgio Armani, che si è svolta ieri, penultimo giorno di Milano moda uomo, nel quartier generale della griffe, in via Bergognone.

Quest’edizione di Milano moda uomo ha presentato 80 collezioni, di cui 26 sfilate e 49 presentazioni (di cui 10 di designer inglesi, 5 di designer italiani). La fashion week ha aperto venerdì 10 gennaio con la sfilata di Ermenegildo Zegna. Tra i debutti sulla passerella di Milano moda uomo: Fabio Quaranta, il danese Han Kjøbenhavn e il cinese Reshake.

Tornando alla sfilata di Giorgio Armani, in passerella anche maglie a collo alto di velluto e cappotti con colli a scialle. Lo stilista ha puntato sul soft tailoring e ha scelto paltò rigati come coperte.

Mmu: Giorgio Armani opta per il soft tailoring

La palette di colori per la prossima stagione invernale va dal verde militare, al sabbia, al fango, al grigio, al blu. al nero

Leggerezza, assenza di rigidità e valorizzazione della persona: sono questi i punti cardine della collezione per la prossima stagione invernale dove trionfano lane dense e montane.

I toni vanno dal verde militare, al sabbia, al fango, al grigio, che sfumano nella profondità del blu e del nero.

Nei giorni scorsi la boutique Giorgio Armani ha riaperto in via Sant’Andrea. Nel 1983 Giorgio Armani scelse, per la sua prima boutique, via Sant’Andrea. In quella che per lungo tempo è stata la sede del negozio Giorgio Armani e che dal 2010 al 2017 ha ospitato la linea Armani/Casa, lo stilista è tornato oggi con un concept unico.

Il punto vendita si sviluppa su quattro piani per una superficie totale di 1.200 metri quadri, doppia rispetto a quella del negozio originario. Al piano interrato si trova il salone per le presentazioni con 78 sedute, immerso nella morbidezza delle venature dell’Onice Velluto e delle pareti di seta in tinta.

Il negozio ospita al pian terreno la collezione di abbigliamento e accessori donna e il corner Armani beauty con la postazione per il make-up, mentre il primo piano è dedicato alla collezione maschile con la novità del doppio espositore di completi formali. Il secondo piano è suddiviso tra gli abiti da sera, il servizio made to order e l’area per il servizio made to measure. Ai vari piani si accede attraverso scale rettilinee, totalmente rivestite di Onice Velluto con dettagli di metallo oro, nel cui profilo netto e regolare è riconoscibile un elemento visivo tipico del linguaggio del design di Giorgio Armani.

Foto: Giorgio Armani, dall'ufficio stampa, Armani con i modelli, credit Sgp, dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO