• Home
  • News
  • Moda
  • Momenti importanti della Bridal fashion week autunno 2020

Moda IN FOTO

Momenti importanti della Bridal fashion week autunno 2020

Scritto da Danielle Wightman-Stone
11 nov 2019

Mentre i marchi ready to wear hanno appena presentato le collezioni primavera/estate 2020 durante le settimane della moda di New York, Londra, Milano e Parigi, le più grandi firme da sposa, che vanno da Vera Wang a Monique Lhuillier e Galia Lahav hanno presentato le gamme nuziali per l'autunno/inverno 2020 come parte della Bridal fashion week di New York. FashionUnited ha scelto le 7 collezioni straordinarie che pensa le spose indosseranno nel 2020.

Viktor e Rolf

La casa di moda Viktor e Rolf ha presentato l' ultima collezione da sposa in collaborazione con Justin Alexander ispirata ai giardini invernali con abiti con intricate interpretazioni degli elementi classici nuziali e con abbellimenti floreali stagionali. Il classico tweed e i pizzi tradizionali vengono reinterpretati inaspettatamente con ricami smerigliati e ricami in cristallo, mentre le eleganti sagome, aderenti e voluminose, sono impreziosite da ricami in tweed delicatamente satinati e dettagli in pelliccia smerigliata.

Altri dettagli straordinari includono fiocchi, rose selvatiche drappeggiate con dettagli grafici di petali che conferiscono a ciascun abito un lato scultoreo, e particolari di glicine che aggiungono un tocco etereo e danno movimento alla collezione.

Look straordinario: il 'Diana Dream' è un abito teatrale in taffetà con profondo scollo a V che è interamente costruito in stile sottoveste, mentre il dietro lascia il posto a un elaborato fiocco e uno strascico voluminoso che evidenzia la stravaganza dell'abito e l'introduzione dell'abito a camicia alto-basso, un'interpretazione femminile della camicia maschile con colletto e con dettagli plastron, mentre l'orlo è adornato da un volant che lascia il posto a un sorprendente strascico Watteau.

Immagini: per gentile concessione di Viktor e Rolf

Carolina Herrera

Il classico è stato uno dei trend della settimana della moda nuziale e Carolina Herrera ha presentato una bellissima gamma di sagome tradizionali, a partire da abiti ad A senza spalline fino ad abiti da principessa, ognuno rifinito con dettagli fini. Un abito aveva un corsetto ricamato in cristallo a vista e un fiocco sulla schiena drappeggiato a cascata, mentre altri presentavano filati floreali color crema su raso avorio, e un altro era un abito a sirena senza spalline con pizzo floreale in organza e maniche staccabili.

Look Straordinari: il 'Madalyn', un abito senza spalline con un corpino in seta rosa di mikado ricamato, con una gonna a pieghe e ricami sfumati. Il 'Marabelle', un elegante abito svasato in jacquard floreale drappeggiato con spalle scoperte.

Immagini: per gentile concessione di Carolina Herrera

Monique Lhuillier

“Un’esuberanza di colore" è il modo in cui Monique Lhuillier descrive la sua collezione sposa autunno 2020. La collezione abbraccia l’individualismo, con audaci fantasie e colori a fiori, stampe botaniche e proporzioni voluminose simili a nuvole. Le sagome sono di grandezza poetica con maniche fluttuanti e strascichi esagerati che aggiungono un tocco moderno agli elementi tradizionali. La collezione presenta anche versatilità con. per esempio boleri staccabili, mantelle e veli sovrastanti che completano ogni look. Questi abiti sono fatti per metter la sposa al centro dell'attenzione.

Look straordinari: 'Secret Garden', un abito in tulle rosa con vita a goccia, ricoperto di fiori pompon oversize in 3D, 'Wonder' un abito ad A in tulle avorio con maniche gonfie e stampe botaniche e di farfalla, e infine 'Hydrangea', un abito con spalle scoperte e stampa floreale.

Immagini: per gentile concessione di Monique Lhuillier di KT Merry

Galia Lahav

La casa di moda israeliana Galia Lahav è rinomata per i suoi abbellimenti e sagome sexy e per la collezione autunnale “Fancy White”, ispirata da "la luce che si riflette su un diamante”. Con l’intenzione di celebrare la bellezza che viene dall'interno, ogni strato degli abiti racconta una storia, "proprio come ogni strato della personalità di una donna racconta la storia della stessa", aggiunge il marchio.

La collezione presenta una serie di sagome fluide e morbide, come per esempio abiti ad A, a sirena e abiti da principessa che sono stati modificati per essere voluminosi, ma anche morbidi, fluidi e moderni, mentre il pizzo intricato sbircia tra il tulle leggero, la seta e l’organza che sono stati impreziositi da rifiniture di perline e strass e sottili sfumature di avorio, rosa e lavanda, alternati a ricami d'argento.

Look straordinari: 'Meghan' è un abito senza spalline con una giacca voluminosa con maniche a palloncino e fiocco oversize, "Anna" un abito dritto, di raso con uno spacco alto alla coscia e spalle scoperte mostrato con mantella in raso di seta e "Aretha", un meraviglioso abito ad A, lilla e argento con un corsetto con scollo profondo e una gonna a pieghe in tulle e organza.

Immagini: per gentile concessione di Galia Lahav di Greg Swales

Marchesa

Per l'autunno 2020, Marchesa Bridal è stata ispirata dall’ "ikebana", l’arte giapponese delle composizioni floreali. I fiori sono sempre stati la firma di Marchesa, ma questa stagione seguendo le tradizioni dell'ikebana, l'essenza di ogni fiore, dal petalo alla foglia è stato enfatizzato usando subdole curve e linee drammatiche per un approccio iper-dettagliato. Ogni particolare è essenziale per il design totale”, aggiunge Marchesa nelle note di stampa.

Sagome in tulle delicatamente disegnate sono incorniciate da archi ramificati e da elaborati abbellimenti floreali, mentre abiti scultorei drappeggiati in raso e taffetà ricamato sono bilanciati con corpetti floreali e contrastanti corsetti trasparenti.

Look straordinari: un abito da sposa svasato con un corpino ricco di ricami floreali, gonna e topper in tulle con volant, un abito da sposa in tulle con applicazioni floreali, vita annodata, perline e maniche gonfie fluttuanti, e infine un abito da sposa in pizzo con applicazioni di tulle sul retro.

Immagini: per gentile concessione di Marchesa

Anne Barge

In questa stagione, Anne Barge ha celebrato il suo 20esimo anniversario con una collezione ispirata ai suoi design vintage, unendo un’intramontabile silhouette con nuovi dettagli moderni, mostrando così l'evoluzione del marchio mentre rende omaggio ai suoi inizi. La collezione si presenta con design architettonici lineari realizzati con il raffinato Kalika italiano, per a aspetto semplice ma raffinato, mentre il pizzo Alençon floreale aggiunge un tocco ultra-femminile di eleganza e strati di tulle delicatamente fluttuanti sono accentuati con trame 3D e ricami floreali metallici.

Look straordinari: una tuta da sposa con bustier in pizzo a collo alto con catene di perle che cadono dalle spalle e un delicato abito lungo floreale con una scollatura velata.

Immagini: per gentile concessione di Anne Barge di Seiji Fujimori

White One di Zac Posen

White One, il marchio nuziale del gruppo Pronovias ha svelato le sue ultime novità in termini di abiti da sposa a prezzo accessibile, progettati da Zac Posen. La collezione è all’insegna del glamour e look da sposa in stile romantico con gonne lunghe e corte, abiti da principessa e abiti a sirena dalla forma attillata con strascichi architettonici.

La collezione si ispira alla natura, secondo Zac Posen, nel mostra note: "Madre Natura è la più grande creatrice e una sposa su di lei il giorno del matrimonio è come un bel fiore che sboccia e brilla luce."

Come ci si aspetterebbe da Posen, nella sua sofisticata collezione da sposa, ci sono molte forme strutturate e volumi, oltre alle tecniche stile couture, che si riflettono nel modo di trattare i tessuti, come gli strati di chiffon, di crêpe che copre l'intero abito e i dettagli pieghettati che creano una magnifica opera d'arte.

Look straordinari: 'Tallulah' un abito in tulle, asimmetrico, dai colori vivaci arcobaleno, 'Coco' che offre quel momento da principessa con il suo corsetto e la gonna piena realizzato con ricche tessuto taffettà e "Dita" che trasuda reminiscenze Old Hollywood con la sua fine scollatura dritta unita al dramma di una mantella in jacquard testurizzato.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su FashionunIted.uk e poi tradotto per FashionUnited.uk.

Immagini: per gentile concessione di White One di Xavi Menos

Immagine principale: per gentile concessione di Viktor e Rolf e Monique Lhuillier di Kt Merry