• Home
  • News
  • Moda
  • Moncler dona 10 milioni per il progetto ospedale in Fiera Milano

Moda

Moncler dona 10 milioni per il progetto ospedale in Fiera Milano

Scritto da Isabella Naef

18 mar 2020

Moncler ha messo a disposizione 10 milioni di euro per poter avviare il progetto promosso dalle Regione Lombardia che prevede la realizzazione in tempi brevissimi di un ospedale con oltre 400 posti di terapia intensiva all’interno della ex Fiera di Milano.

“Milano è una città che ha regalato a tutti noi un presente straordinario. Non possiamo e non vogliamo abbandonarla. E’ un dovere di tutti restituire alla città ciò che fino a ora ci ha dato. Ho manifestato all’assessore Giulio Gallera la volontà di supportare questo grande progetto sin dal momento in cui è stato ipotizzato e ora che ci sono ragionevoli certezze sulla fattibilità, siamo pronti a sostenerlo. Sono certo che il team della Regione Lombardia, supportato anche dall’esperienza di Guido Bertolaso, possa far diventare al più presto questa grande iniziativa realtà”, ha commentato, attraverso una nota, Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler.

L'azienda ha chiuso il 2019 con ricavi pari a 1,62 miliardi di euro, rispetto a 1,4 miliardi del 2018, in aumento del 13 per cento a tassi di cambio costanti e del 15 per cento a tassi di cambio correnti. Al 31 dicembre 2019 la posizione finanziaria netta dell'azienda guidata da Ruffini era di 662,6 milioni, rispetto a 450,1 milioni al 31 dicembre 2018. L'utile netto è stato pari a 361,5 milioni, 22,2 per cento, in crescita del 9 per cento.

Il consiglio di amministrazione di Moncler ha deliberato di proporre all'assemblea degli azionisti il pagamento di un dividendo pari a 0,55 euro per azione ordinaria.

Per ulteriori notizie sul coronavirus e i suoi effetti sull'industria della moda cliccate qui

Foto: Moncler Facebook