• Home
  • News
  • Moda
  • Myar Kids al debutto con la p/e 2022

Myar Kids al debutto con la p/e 2022

Scritto da FashionUnited

2 lug 2021

Moda

Foto: Myar Kids, dall'ufficio stampa

Debutta con la collazione primavera estate 2022 Myar Kids. La nuova linea bimbo dell'etichetta maschile che rivisita capi militari con una sensibilità sartoriale abbinata a costruzioni funzionali fondata da Andrea Rosso, vestirà bambini e bambine di età compresa tra i 4 e i 12 anni, ed è prodotta e distribuita da Brave Kid, l’azienda del gruppo Otb che gestisce un portfolio di marchi in licenza tra cui Diesel, Dsquared2, Marni, N° 21, e la nuova linea bambino Mm6 Maison Margiela.

La collezione sarà venduta prevalentemente online e a pochi selezionati clienti wholesale nel mondo. Il nuovo sito ecommerce di Brave kid sarà uno dei canali di distribuzione della collezione che, come per la linea uomo, "si colloca in una fascia di prezzo medio alto", ha spiegato a FashionUnited, Andrea Rosso, che oltre a essere il fondatore del marchio è anche il direttore creativo.

“Come per la linea adulto, Myar Kids utilizza rimanenze di tessuti provenienti dalle diverse aziende del gruppo Otb, ed è interamente made in Italy. Ogni capo è unico e in edizione limitata, spesso con tonalità diverse dello stesso colore a seconda della disponibilità dei materiali. Inoltre, ogni pezzo è arricchito da un Qr code che, scansionato, dà una serie di informazioni relative al prodotto e alle pratiche sostenibili implementate per realizzarlo”, ha aggiunto Rosso.

La linea comprende t-shirt e felpe del marchio stampate con immagini di creature marine in pericolo, razze, tartarughe, balene "che ogni giorno devono fare i conti con la plastica e le reti da pesca che inquinano il loro ambiente naturale, il nuovo giovane esercito di Myar Kids ricorda ai grandi di essere gentili e premurosi con madre natura", ha aggiunto il direttore creativo.

Le stesse grafiche di animali acquatici disegnate a mano, che vengono mixate a slogan ecologici, diventano stampe allover che arricchiscono le camicie utility e i pantaloni cargo realizzati a partire da indumenti militari originali in camouflage americano, ma proposti anche in felpa bianca.

Tessuti in cotone dead stock che provengono da camicie hawaiane vintage, che Myar ha utilizzato in precedenti collezioni, danno vita a una serie di pezzi decorati con tasche applicate camouflage, mentre il logo del brand appare su una serie di t-shirt a righe dell’esercito russo.

La collezione include anche tute da lavoro in tessuti upcycled, felpe, pantaloni da tuta e pantaloncini, tutti in felpa logata in una palette unisex, che spazia dal verde militare e blu navy al giallo e rosa.