Oof presenta il nuovo logo a Pitti Uomo

Logo nuovo per Oof, marchio che fa capo al gruppo trevigiano Nyky srl fondato da Michela Klinz e Alessandro Biasotto. Il brand ha scelto Pitti Uomo, al via oggi a Firenze, per annunciare il restyling e il piano di espansione.

"Un simbolo iconico ed essenziale, pulito, lineare e geometrico che rispecchia a pieno il concept della nuova collezione, The Shape’s Lab, il laboratorio delle forme", ha spiegato, in una nota, il management del brand, raccontando il nuovo logo.

La nuova collezione autunno inverno 2019/20, presentata a Firenze, trova ispirazione nei colori, nelle luci e nelle ombre che caratterizzano il sottobosco e i suoi elementi tutti racchiusi in un mix distintivo di tessuti e di colori. In primo piano, come sempre, design e ricerca che creano modelli al limite dell’iconico in cui le texture vengono reinterpretate: l’ecofur ironica, il velluto con il nylon cangiante, il pvc e i cotoni impermeabili.

Il dna del brand si rivela nei volumi e nelle costruzioni originali che non perdono di vista il mondo dello sportswear ma che lo riattualizzano in chiave fashion.

A due anni dal lancio, Oof è distribuito in oltre 650 department store in tutto il mondo. Il gruppo Nyky ha chiuso il 2017 con un fatturato di 14,8 milioni con la previsione di chiudere il 2018 a 19 milioni e il 2019 dai 25 ai 27 milioni circa.

Foto: Oof press office
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO