Parigi ospita il più grande incubatore della moda responsabile

Parigi apre le porte a uno spazio dedicato a marchi e start up della moda con un approccio sostenibile. Si tratta del primo progetto di questo genere. Il debutto alla fine del 2020

Il progetto Caserne, come si legge sul sito, mira a creare un ecosistema dedicato alla moda e alla creazione riunendo, in uno spazio emblematico, tutte le funzioni necessarie allo sviluppo delle persone di maggior talento. I residenti beneficeranno di un supporto strategico e commerciale, oltre che della visibilità presso il grande pubblico, attraverso la vendita, la presentazione e gli spazi per eventi.

Lo spazio, una ex caserma dei vigili del fuoco, copre una superficie di 4mila metri quadrati, riservati all'acceleratore di talenti, laboratori, open space e uffici.

La Caserne, l'incubatore della moda responsabile, aprirà al civico 12 di rue Philippe de Girard, nel decimo arrondissement, a Parigi

La Caserne, l'incubatore della moda responsabile, che aprirà al civico 12 di rue Philippe de Girard, nel decimo arrondissement, a Parigi, nasce da un'idea della vice direttore del concept store L’Exception, Maëva Bessis, che è anche la direttrice generale de la Caserne.

Parigi ospita il più grande incubatore della moda responsabile

La sede sarà più grande acceleratore dedicato alla moda e al design sostenibile in Europa. Circa 2000 metri quadrati saranno riservati all'acceleratore di talento. Ci saranno da 20 a 300 metri quadrati di uffici dove i marchi potranno lavorare sulla loro transizione ecologica e sulla trasformazione. Un'ala sarà dedicata ai marchi di fascia alta che partecipano alle settimane della moda e un'altra alle case di prêt-à-porter. Mentre uno spazio aperto di 100 metri quadrati sarà uno spazio aperto dedicato alle start-up con uffici affittati entro il mese.

A lungo termine, la sede sarà principalmente dedicata ai creatori, con la possibilità di affittare spazi, al prezzo di 400 euro, Iva esclusa per metro quadrato all'anno, per sviluppare il proprio marchio e beneficiare di alcuni servizi offerti come uno showroom di materiali responsabili, laboratori con la possibilità di testare la durabilità dei prodotti creati, uno studio fotografico.

Foto: La Caserne website

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO