PFW: esplorazione per la fall winter 2019 di Kenzo

Ha sfilato ieri, a Parigi, la collezione uomo e donna autunno inverno 2019-20 di Kenzo. "Per la collezione autunno inverno 2019, il nostro focus si rivolge all’eredità cinese-peruviana di Humberto Leon, il popolo Tusàn, i cui i progenitori arrivarono dalla provincia del Guangdong per stabilirsi in Perù nel diciannovesimo secolo. Oggi i Tusàn contano oltre due milioni di individui e la diffusione delle tradizioni asiatiche in tutto il Sud America ha una forza evidente", ha spiegato, in una nota, il duo creativo della maison, Humberto Leon e Carol Lim. "Questa eredità di storie ricca e colorata si mescola con le realtà attuali della vita alpina, dove le condizioni estreme portano uomini e donne a tratificare gli appariscenti tessuti etnici con moderni capi tecnici. Nella nostra interpretazione, l’espressività della palette andina (discendente da Cusco e Machu Picchu) incontra i piles dalla texture sfumata e un tocco di sofisticatezza parigina".

Presentata nello scenario paradisiaco di Ayahuasca creato dal set designer Pablo Amaringo, questa collezione evoca la scoperta e l’esplorazione attraverso la mente, il corpo e lo spirito.

Nel dettaglio, si legge nella nota, nella collezione donna, elementi appartenenti all’alpinismo assumono un inaspettato carattere femminile, come la felpa smerigliata che diventa tessuto da tailoring o le maglie in nylon impermeabile che presentano volumi morbidi e drappeggi. Ispirata dall’importazione di riso in Perù, la maglieria e i pezzi in rafia riciclata, presentano il logo Kenzo in caratteri calligrafici, e una stampa “mondo” di archivio che fa capolino da sotto le nuvole.

La collezione uomo, invece, prevede capispalla trasformabili adatti a tutte le condizioni meteorologiche che sono dotati di imbragature, fodere in rete reversibili e guanti staccabili. Una membrana spalmata conferisce al tailoring una accentuata matericità, mentre la felpa dotata di zip è utilizzata anche per i pantaloni da jogging ampi e imbottiti.

Indossati con cappotti in feltro e maglie girocollo a scacchi, i pantaloni in canvas sono dotati di zip e realizzati in pannelli color-blocking. Allo stesso modo, le borse a tre tasche affiancano gli zaini, le tote bags e i marsupi.

Sia per l’uomo, sia per la donna, i modelli di calzature uniscono città e outdoor, con stivaletti da trekking Inka e sneaker in maglia con suole a strati. Per la donna le scarpe con tacco Lima uniscono la pelliccia sintetica al pvc, mentre gli stivaletti squadrati avvolgono il polpaccio con una calza impermeabile.

Foto: Kenzo, autunno inverno 2019-20
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO