Pitti Uomo: Drumohr colori brillanti e stile anticonformista

Per la primavera estate 2020 Drumohr presente a Pitti Uomo con uno stand al Padiglione centrale della Fortezza da Basso di Firenze, ha messo a punto un mix and match di forme classiche, texture elaborate e colori vibranti, vitaminici.

Il pantalone è sempre comodo, sia quello classico, sia quello di ispirazione chinos, di linea carrot o quello, decisamente più informale, con coulisse. Si indossa con giacche di linea rilassata, in maglia o in tessuti di cotone e lino con motivi tartan, riquadri madras, pied de poule o Principe di Galles in gamme pacate e stemperate da finissaggi speciali e sovratinture.

Per il marchio fondato nel 1770, in Scozia, presente alla Fortezza da Basso fino a domani, venerdì 14 giugno, l’estate esplode in un caleidoscopio di colori brillanti accostati a palette più pacate. Microgeometrie, righe, piccoli jacquard che danno vita a effetti optical e muovono le superfici.

Tra le novità, nei medesimi colori decisi e nelle fantasie che contraddistinguono l'etichetta, la linea di costumi da bagno da uomo.

Dal 2006 il marchio inglese fa capo al gruppo italiano Ciocca, che ha dato vita a un piano di aperture retail.

Gli ultimi due negozi monomarca sono stati aperti a Rapallo e a Forte dei Marmi.

Foto: Drumohr, spring summer 2020, dall'ufficio stampa

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO