• Home
  • News
  • Moda
  • Pitti Uomo: per Gimo's trionfo di lino grezzo e camoscio impalpabile

Pitti Uomo: per Gimo's trionfo di lino grezzo e camoscio impalpabile

Scritto da Isabella Naef

loading...

Moda

Credits: Gimo's SS 24, courtesy of Gimo's
Gimo's ha presnetato a PItti Uomo, kermesse che si chiude oggi a Firenze, la collezione per la stagione primavera estate 24. A caratterizzare la nuova proposta il mix materico pelle e lino e nuove tecniche di lavorazione applicate nei pellami e nei tessuti.

I blouson e le sahariane sono in camoscio con taglio al vivo, cerato e lavato in capo. Gilet e camicie, con costruzioni lineari e minimali declinate in tinte monotono, sono dei passe-partout.

Immancabili i materiali naturali, come cotoni e lino, che trovano espressione nelle giacche, sahariane e multitasche, che raccontano un’estetica vintage grazie alle tinture a capo finito dall’efetto invecchiato. Presentata in fortezza anche la collezione donna dove trionfano leggerissimi spolverini in camoscio e giacche così impalpabili da sembrare camicie. Per l'uomo e per la donna Gimo's, che ha archiviato il 2023 con un fatturato pari a 12,3 milioni di euro, convivono con naturalezza nelle giacche lavate in capo e declinate nei toni dei denim e delle nuance polverose, match di lini grezzi e camosci impalpabili, oppure per modelli reversibili in nappalan con interni di nylon.

La nappa, materiale d’elezione del brand, è resa ancora più soft dalle lavorazioni di foderatura con lini leggerissimi e le bottalature in capo.

L'azienda, che conta una sessantina di dipendenti, realizza il proprio fatturato per l'80 per cento all'estero e il restante 20 per cento in Italia. Lo scorso anno è stato lanciato l'ecommerce e siglato un accordo quinquennale con un distributore in Corea del Sud con 8 negozi monomarca shop in shop.

Gimo's
Pitti Uomo
SS24
Trends
Scroll down to read more