• Home
  • News
  • Moda
  • Prada supporta gli artisti e i designer emergenti

Prada supporta gli artisti e i designer emergenti

Scritto da Isabella Naef

3 set 2021

Moda

Sfilata Prada uomo primavera/estate 2022, dall'ufficio stampa

Dorchester Industries, dipartimento design e produzione del Theaster Gates studio, in collaborazione con Rebuild Foundation e il Gruppo Prada, hanno dato vita al Dorchester Industries Experimental Design Lab, un programma triennale per artisti di colore, nonché una piattaforma pensata per creare opportunità di sviluppo e connessione con organizzazioni interessate a collaborare con talenti eterogenei. “Situato nel South Side di Chicago, l’Experimental Design Lab avrà portata e rilevanza internazionale e rappresenterà uno spazio di scambio, formazione, confronto e visibilità per i futuri designer. Creato e sviluppato in collaborazione con il Gruppo Prada, l’Experimental Design Lab è un’iniziativa unica nel suo genere che mira a valorizzare designer di colore sia emergenti, sia affermati”, si legge in una nota.

Grazie al conferimento di premi e una programmazione pubblica, l’Experimental Design Lab fungerà da think tank per amplificare il lavoro di promettenti giovani designer di colore nei settori della moda, dell’arredamento, del design industriale, del graphic design e delle arti, costituendo al contempo una piattaforma per mostre, performance e dialogo pubblico.

“Sono entusiasta di collaborare con il Gruppo Prada per dare vita a un nuovo polo di energia creativa dedicato al design nel South Side, riunendo intorno al nostro primo gruppo di premiati e ai loro progetti una rete di designer affermati, di artisti e intellettuali”, ha sottolineato Theaster Gates, fondatore di Dorchester Industries e Rebuild Foundation e co-chair del diversity and inclusion advisory council del Gruppo Prada.

Ogni premiato dell’Experimental Design Lab sarà selezionato da personalità influenti nel campo della moda, dell’arte e del design.

“Il Dorchester Industries Experimental Design Lab rappresenta uno strumento fondamentale per far sì che le grandi aziende creative possano accogliere talenti che le arricchiscano con le loro esperienze e una cultura eterogenea”, ha affermato Lorenzo Bertelli, marketing director & head of corporate social responsibility del Gruppo Prada.