(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Puma: fatturato oltre i 4 miliardi nel FY 2017

Per Puma maxi dividendo di 12,5 euro. Il gruppo d'abbigliamento sportivo tedesco, partner tecnico della Nazionale italiana e di due club di calcio esteri, ha archiviato il 2017 con un giro d'affari consolidato che ha superato i 4 miliardi: 4,136 miliardi (+14 percento). L'utile è più che raddoppiato passando da 62 a 136 milioni.

L'azienda tedesca proporrà all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un maxi dividendo una tantum di 12,50 euro per azione a fronte di una cedola di 0,75 euro garantita lo scorso anno.

Ai primi di gennaio il colosso del lusso Kering ha deciso di rinunciare alla sua quota di maggioranza in Puma. L'azienda, infatti, distribuirà il 70 percento delle azioni della società di articoli sportivi e terrà un 16 percento di Puma. Artémis, primo azionista di Kering, resterà in Puma con una quota di circa il 29 percento.

Sull'operazione dovranno esprimersi gli azionisti di Kering il 26 aprile.

"Il 2017 è stato un grande anno per Puma. Siamo cresciuti del 16 percento e abbiamo raggiunto per la prima volta nella storia vendite superiori a 4 miliardi di euro. Abbiamo quasi raddoppiato il nostro ebit e registrato progressi in quasi tutti i settori", ha sottolineato il ceo dell'azienda, Bjorn Gulden.

Foto: Puma website