• Home
  • News
  • Moda
  • Ralph Lauren lancia un servizio di noleggio in abbonamento

Moda

Ralph Lauren lancia un servizio di noleggio in abbonamento

Scritto da FashionUnited

9 mar 2021

Ralph Lauren ha introdotto la sua prima iniziativa di noleggio di abbigliamento in abbonamento. Il servizio è stato battezzto "The Lauren look". A partire da 125 dollari al mese, l'abbonamento permette ai membri di noleggiare look dalle più recenti collezioni del marchio americano.

A partire da 125 dollari al mese l'abbonamento permette ai membri di noleggiare i look Ralph Lauren

Quando un membro ha indossato i capi, può restituirli per chiederne altri nuovi oppure può acquistarli a prezzi esclusivi. La selezione online offre una varietà di abiti, pantaloni, top, cappotti, oltre a suggerimenti personalizzati di esperti stilisti su come indossarli.

Questa iniziativa, attiva dal 2 marzo, rientra in una tendenza di mercato molto più ampia che vede la sostenibilità al centro delle strategie di molte etichette della moda.

"The Lauren look ci permette di esplorare un modello completamente nuovo che tocca la crescente attenzione sulla sharing economy e rivoluziona il modo in cui guardiamo al consumo di moda", ha sottolineato, infatti, David Lauren, chief innovation and branding officer di Ralph Lauren, attraverso un comunicato stampa.

"Il lancio con Lauren, il nostro marchio maggiormente distribuito e accessibile, è una testimonianza della crescita che vediamo in questo spazio e ci aiuterà ad anticipare ulteriormente le esigenze in evoluzione e la composizione del futuro armadio dei nostri consumatori", ha aggiunto il manager.

L'azienda ha annunciato che, oltre a sostenere la riduzione dei rifiuti di abbigliamento, espandendo la durata di vita di capi che altrimenti potrebbero essere acquistati e indossati solo poche volte, le collezioni saranno parte di un programma unico di post-utilizzo.

Una volta che i vestiti non saranno più noleggiabili, verrano donati a Delivering Good, un'organizzazione non-profit che fornisce alle famiglie colpite dalla povertà nuovi vestiti.

Foto: Ralph Lauren media centre