Si chiama RepAir la t-shirt che purifica l’aria

Kloters, startup italiana di moda maschile, ha realizzato RepAir, una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che pulisce l’aria utilizzando un inserto di ‘the Breath’, un materiale brevettato e certificato, in grado di trattenere al suo interno sostanze inquinanti, batteri e cattivi odori.

"RepAir è un progetto rivoluzionario che oltrepassa il concetto di moda green e lo stravolge. Non è solo una maglia prodotta rispettando l’ambiente, ma è anche in grado di agire in modo virtuoso e attivo su di esso grazie all’inserto del tessuto the Breath che disgrega e cattura le molecole inquinanti presenti nell’atmosfera", si legge in una nota.

Il sistema the Breath, nato dalla ricerca di Anemotech start up italiana nata nel 2014, è composto da due strati esterni stampabili, in tessuto idrorepellente con proprietà battericide, antimuffa e anti-odore e uno intermedio in fibra assorbente carbonica additivata da nano molecole, capace di assorbire, separare, trattenere e disgregare le micro particelle inquinanti presenti nell’atmosfera.

RepAir sarà disponibile nei negozi e sul sito di Kloters a partire da giugno. A maggio sarà lanciata una campagna crowdfunding su Kickstarter dove sarà possibile acquistare il prodotto in anteprima a un prezzo di lancio. Per il lancio su Kikstarter il prezzo sarà 29 euro per i primi 500 acquirenti, successivamente il prezzo sarà 39 euro (sia retail, sia online).

Foto: Kloters press office