(annuncio pubblicitario)
(annuncio pubblicitario)
Stella McCartney fedele al "skin-free-skin"

Durante la settimana della moda di Parigi che si è appena conclusa, Stella McCartney è stata fedele, ancora una volta, ai principi etici del brand, il Skin-free-skin, utilizzando ecopelle e alter-suede per la collezione autunno inverno 2017- 2018.

La stilista ha ribadito che l'ecopelle è un ottimo materiale tanto quanto la pelle vera e che l'industria della moda è crudele nei confronti degli animali, tanto più ora che le pellicce sono tornate sulle passerelle della settimana della moda francese.

Visto che gli attivisti dell'associazione Peta hanno protestato intorno alla torre Eiffel contro l'uso di pelli e pellicce, la stilista ha detto ai giornalisti che l'ecopelle è assolutamente valida tanto quanto la pelle vera e che, quindi, non si capisce perchè utilizzare ancora le pelle.

Stella McCartney fedele al "skin-free-skin"

La stilista britannica ha portato in passerella abiti stampa check, completi sartoriali, total look in jersey nei toni del miele, del biscotto e del grigio. Nella palette di colori anche verde khaki, blu petrolio e inchiostro.

Foto: Catwalkpictures