• Home
  • News
  • Moda
  • Sviluppi nella moda mentre il mondo comincia a riaprirsi

Sviluppi nella moda mentre il mondo comincia a riaprirsi

Scritto da FashionUnited

8 lug 2020

Moda

I riflettori continuano a essere puntati sulla digitalizzazione a tutti i livelli di mercato. Sulla scia di una riapertura globale, le maison, gli organizzatori della settimana della moda e delle fiere stanno adottando un approccio "ibrido", sperimentando il regno digitale mentre cercano di far rivivere e reinventare gli elementi esperienziali delle loro precedenti kermesse fisiche.

Trendstop invita i lettori di FashionUnited a scoprire gli ultimi sviluppi in corso nel settore della moda.

La Settimana virtuale della moda

La Settimana della moda londinese si è svolta in digitale per la prima volta e così sarà per le presentazioni digitali di Parigi e Milano. Il processo di acquisto è decisamente cambiato e si chiede ai compratori all'ingrosso di adeguarsi a un approccio da appuntamento digitale. Resta da vedere come i brand stiano utilizzando tecnologie e piattaforme per sfidare quella che è stata tradizionalmente una presenza fisica.

I calendari tornano alla normalità?

Con il timore di una seconda ondata di coronavirus, un numero crescente di marchi, settimane della moda e fiere continuano a rivelare i loro piani per la stagione primaverile 2021. Burberry è il primo grande marchio a fissare una data per le settimane della moda di settembre. La sfilata si terrà il 17 settembre, il numero fortunato di Riccardo Tisci, alla vigilia della London fashion week. Il direttore creativo di Burberry ha dichiarato di voler incanalare la "purezza e la semplicità della vita all'aria aperta" e ridefinire il panorama della moda attraverso nuove forme espressive. "Come esseri umani, abbiamo sempre avuto una profonda affinità con la natura. Soprattutto di recente, abbiamo tutti anelato a riconnetterci di nuovo, e per questo spettacolo, ho voluto celebrare questi sentimenti riunendo la nostra comunità in un'esperienza creativa che si svolge all'interno del bellissimo paesaggio naturale della Gran Bretagna", ha detto Tisci.

Il Digitale Ibrido

L'amministratore delegato di Fendi, Serge Brunschwig, ha rivelato che la sfilata della primavera 2021 di Fendi, maschile e femminile, si terrà il 22 settembre al Palazzo della Civiltà, a Roma. "Sarà un evento fisico, con un numero limitato di ospiti e una componente digitale, ma il format è in fase di definizione", ha detto il manager. Tra le settimane della moda, Copenhagen e Parigi, così come Magic e Micam Americas, hanno annunciato l'intenzione di organizzare sfilate ibride live/digitali in autunno.

Offerta esclusiva

I lettori di FashionUnited possono accedere gratuitamente al report di Trendstop Pre Fall 2020 Key Apparel Directions, che presenta tutte le tendenze essenziali dell'abbigliamento delle collezioni pre fall. Cliccare qui per ricevere il report gratuito.

Trendstop.com è una delle agenzie leader a livello mondiale per le previsioni delle tendenze per i professionisti della moda e per i creativi, rinomata per le sue analisi e per le previsioni approfondite delle tendenze. Tra i clienti figurano H&M, Primark, Forever 21, Zalando, Geox, Evisu, Hugo Boss, L'Oreal ed Mtv.

Autore: Trendstop

CORONAVIRUS
Digital Fashion
Digital Fashion Week
Trend
TRENDSTOP