• Home
  • News
  • Moda
  • The New European Bauhaus – Werkstatt der Zukunft

The New European Bauhaus – Werkstatt der Zukunft

MESSAGGIO SPONSORIZZATO
Scritto da Sponsor

2 lug 2021

Moda

Conferenza digitale il 6 luglio 2021, dalle 10 alle 18

Più coraggio per il cambiamento

La conferenza “The New European Bauhaus – Werkstatt der Zukunft“ riunisce esperti internazionali nel contesto della Frankfurt Fashion Week (settimana della moda di Francoforte) per ridefinire il futuro dell’industria europea della moda e del tessile con particolare attenzione al Green Deal.

L’impatto negativo della moda e della produzione tessile sul nostro ambiente è immenso. La tintura e il finissaggio dei tessuti da soli sono responsabili di circa il 20% dell’inquinamento globale delle acque (fonte: EEA) e causano il 10% delle emissioni globali di gas serra (fonte: EPRS). Per avviare o accelerare processi di rivalutazione e cambiamento, il Fashion Council Germany, come partner del movimento “Nuovo Bauhaus europeo” dell’Unione Europea, invita esperti internazionali a dimostrare e discutere nuove soluzioni. La conferenza sarà una piattaforma per designer, politici, insegnanti, rivenditori, produttori tessili, artisti e scienziati che hanno un obiettivo comune: unire buon design, sostenibilità e inclusione.

 “Il nostro studio sullo stato dell’industria tedesca della moda e del tessile ha dimostrato che essa contribuisce al prodotto interno lordo per circa 66 miliardi di euro. Questo significa che la moda è un fattore serio rispetto ad altri settori dell’economia. È quindi il momento di elaborare soluzioni concrete che portino la Germania, insieme alle altre location della moda dell’UE, verso un futuro sostenibile - un futuro in cui la moda sia di nuovo divertente con una coscienza pulita.”, Scott Lipinski, CEO Fashion Council Germany

L’elenco dei relatori della conferenza conta 57 esperti del settore, tra cui:

  • Ursula von der Leyen, President of the European Comission
  • Mariya Gabriel, Commissioner for Innovation, European Comission, Research, Culture, Education and Youth
  • Lucie & Luke Meier, Creative Directors Jil Sander
  • Michael Kliger, CEO Mytheresa
  • Hans Joachim Schellnhuber, Climate scientist of the Podsdamer Institut for Climate Impact Research
  • Matthew Drinkwater, Head of Innovation des London College of Fashion
  • Johann König, Gallery owner König Galerie
  • William Fan, Designer
  • Nadja Swarovski, Chairwoman of the Swarovski Foundation & Board Member Swarovski
  • Jeanne De Kroon, Founder Zazi Vintage
  • René Storck, Creative Director and Founder
  • Adebayo Oke-Lawal, CEO Orange Culture
  • Cloudy Zakrocki, Digital Media Expert & Founder Hand in Hand
  • Thomas Willemeit, Founding Partner GRAFT
  • Pascal Morand, Executive President der Fédération française de la couture
  • Caroline Rush, CEO British Fashion Council
  • Carlo Capasa, President of Camera Nazionale della Moda Italiana
  • Christiane Arp, Chairwoman of Fashion Council Germany

Al fine di raggiungere gli operatori del settore in tutta Europa, la conferenza unirà per la prima volta anche i Consigli europei della moda e formulerà questioni chiave da rivolgere alla politica, alle aziende e ai consumatori.

 “Vogliamo dimostrare la forza d’azione della Germania come importante location della moda e unire le idee creative e il know-how degli esperti del settore a livello europeo per raggiungere aziende e consumatori”, Marie-Louise Berg, membro esecutivo del Fashion Council Germany e fondatrice della Berg Communications Berlin

I partecipanti alla conferenza discutono e trovano delle soluzioni allo stesso tempo: la moda sostenibile può essere di moda? Come possono le nuove tecnologie e le innovazioni aiutarci ad avvicinarci a questo obiettivo? Come dovrebbero essere progettati i percorsi educativi per permettere agli stilisti di contribuire al cambiamento? Come possiamo raggiungere i consumatori e fare tendenza? E che dire della cooperazione con altri paesi?

“Abbiamo bisogno di idee creative per rendere la moda sostenibile più attraente. La combinazione di tecnologie rispettose delle risorse con un design innovativo crea una nuova appetibilità: la moda dovrebbe toccarci emotivamente e deve tornare ad essere divertente”. Christiane Arp, presidente e membro fondatore del Fashion Council Germany

Si prega di registrarsi tramite neweuropeanbauhaus.fashion. Il programma con gli argomenti e i relatori si trova anche sul sito web.