• Home
  • News
  • Moda
  • Versace adotta i "pois di sicurezza" per il distanziamento sociale

Moda

Versace adotta i "pois di sicurezza" per il distanziamento sociale

Scritto da Isabella Naef

5 mag 2020

Al via ieri la fase 2, ovvero la ripartenza. Per riprendere le attività le aziende della moda hanno adottato un protocollo di sicurezza molto rigido per tutto il personale. Versace, per esempio, si è dotata anche dei "Safety pois", ossia di una segnaletica visiva che prevede pois colorati atti a segnalare le distanze e a garantire un’equa distribuzione delle persone, evitando assembramenti e code disordinate. Grazie al sistema di segnaletica orizzontale, clienti e dipendenti sentono di poter usufruire degli spazi in tutta sicurezza, con la certezza che la loro salute venga tutelata.

Nel dettaglio, come spiega una nota, Safety pois interviene in aiuto dei dipendenti che varcano le porte del quartier generale milanese di Versace in zona Porta Nuova e dello stabilimento di produzione a Novara.

"La necessità di ragionare su una nuova gestione degli spostamenti di persone all’interno di luoghi chiusi per evitare assembramenti e tutelare la salute e sicurezza personale, ha fatto scegliere al marchio della Medusa una soluzione semplice e originale per alcuni spazi del brand", specifica la nota.

Si tratta di un sistema di snodi segnalatori attraversa ora gli oltre 23.000 metri quadrati del quartier generale milanese della griffe, inaugurato lo scorso anno: pois brandizzati con il logo di Versace, di diametro di 50 centimetri di tre colori, verde, giallo e rosso, applicati sul pavimento a 1,50 metri l’uno dall’altro, creano una griglia di distanze di sicurezza che mostrano con chiarezza l’azione consentita: il rosso indica che è necessario fermarsi in attesa del proprio turno, il giallo corrisponde a una sosta breve di attesa e il verde dà il via libera.

“Sembra quasi un gioco invece è un vero e proprio strumento anti-Covid; una soluzione analogica di immediata lettura per tutti, che siamo orgogliosi un brand prestigioso come Versace abbia scelto di adottare per alcuni dei suoi edifici, a garanzia del totale rispetto delle norme sanitarie imposte dall’emergenza per tutte le persone che vi si muovono e lavorano all’interno" ha affermato Fabrizio Rametto, ceo di TCommunication e ideatore di Safety pois.

Foto: Safety pois, dall'ufficio stampa