• Home
  • News
  • Moda
  • Zalando punta sui capi griffati

Zalando punta sui capi griffati

Scritto da Isabella Naef

30 ago 2021

Moda

courtesy of Zalando

L’etailer tedesco Zalando punta sempre di più sulle griffe. Zalando Designer, infatti, ha inserito oltre 50 brand solo quest’anno, con nuovi marchi innovativi accanto a quelli consolidati. I nuovi partner comprendono Missoni, Christopher Kane, 032C e Mansur Gavriel, per fare solo alcuni esempi. Dal mese di settembre 2021, l’etailer collabora con Not just a label, la piattaforma di designer e creativi attiva a livello internazionale.

Fondata nel 2008, Njal offre agli stilisti la possibilità di connettersi a un pubblico globale e li incoraggia a produrre una moda che sia più sostenibile e supporti maggiormente le comunità locali l’artigianalità. Nel dettaglio, Njal porterà in Zalando Designer numerosi brand emergenti provenienti da background diversi e sosterrà l’impegno della società tedesca di rappresentare sulla propria piattaforma griffe e stilisti diversificati.

“Da sempre italianità è sinonimo di lusso e innovazione, per questo siamo lieti di poter offrire ai nostri clienti in Italia un assortimento di marchi di lusso sempre più ampio e accessibile, migliorando anche l’esperienza d’acquisto”, ha sottolineato Riccardo Vola, director Italy and Spain di Zalando.

griffe
Not Just A Label
Zalando