Addio a Daniele Tamagni, il fotografo dei "Gentlemen of Bacongo"

È scomparso il 23 dicembre a Milano, a 42 anni, Daniele Tamagni, fotografo di moda e non solo, nonchè vincitore del World Press Photo nel 2011.

Tamagni era conosciuto soprattutto per aver immortalato in un libro di coloratissime fotografie, Gentlemen of Bacongo (224 pagine, giugno 2009, Trolley Press), i Sapeurs, ossia i dandy dell’Africa nera che, ossessionati dall'eleganza e magari senza un tetto sulla testa, spendono tutti i loro soldi per comprare abiti griffati e coloratissimi. Sapeurs è l'acronimo di La Societé del Ambianceurs et des Personnes élégantes.

Tamagni, malato da tempo, era riservato ma determinatissimo nel suo lavoro, osservara e fotografava colori, mode e fenomeni con l'occhio quasi ingenuo di un bambino ma con l'abilità di un professionista di grande calibro.

Le sue foto dei Sapeurs sono state raccolte nel 2009 nel libro "Gentlemen of Bacongo" con la prefazione dello stilista Paul Smith. Le immagini sono state pubblicate su giornali e magazine di tutto il mondo, da Vogue al Washington Post.

Foto: Gentlemen of Bacongo, credit Daniele Tamagni website
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO