• Home
  • News
  • Persone
  • Dario Righetto nuovo direttore creativo di Tessitura Monti

Persone

Dario Righetto nuovo direttore creativo di Tessitura Monti

Scritto da FashionUnited

11 set 2020

Tessitura Monti spa, in amministrazione straordinaria, ha nominato Dario Righetto, nuovo direttore creativo. Righetto è arrivato in azienda nel 2001, dopo precedenti esperienze Benetton e Altana, come designer e responsabile sviluppo della collezione. Nominato direttore creativo lo scorso primo agosto, lo stilista gestisce un team di 10 persone i cui principali obiettivi sono la sostenibilità (attraverso l’utilizzo di filati provenienti da filiere green controllate e di lavorazioni sempre meno impattanti per l’ambiente) e la ricerca di tessuti altamente performanti, confortevoli, adatti a tutti (gender free) e naturali, con una grande attenzione a ciò che viene a contatto con la pelle, spiega una nota.

L'azienda ha appena presentato a Milano Unica, kermesse che si è svolta a Milano l'8 e il 9 settembre, le nuove collezioni di tessuti per l’autunno-inverno 2021.

“Vesti il cambiamento” (Wear the change) è il titolo della collezione autunno inverno 2021. "Abbiamo deciso di proporre una collezione più concentrata, rispetto alle passate edizioni, ma molto dinamica e raffinata. L'obiettivo è quello di essere sempre più vicini alle esigenze dei clienti. I tessuti Monti sono riconosciuti per una qualità superiore e per durare nel tempo. Questo valore aggiunto, unito alla grande capacità di personalizzazione, ci rende pronti a soddisfare ogni esigenza di mercato. La riduzione della collezione ci permette di riappropriarci di ritmi sostenibili da dedicare ad una maggiore attenzione al prodotto, dalla fase creativa alla presentazione", ha spiegato Righetto.

Per i buyer impossibilitati a partecipare all'appuntamento milanese, "Tessitura Monti ha strutturato una piattaforma digitale in grado di mettere in contatto diretto agenti e clienti. Tramite incontri one to one il personale di Tessitura Monti può infatti presentare da remoto le collezioni, anche attraverso l’ausilio di una simulazione 3D, e illustrare le caratteristiche dei prodotti e condividere le schede tecniche. La risoluzione grafica è in grado di rappresentare i tessuti con le caratteristiche più evolute. I clienti avranno la possibilità inoltre di effettuare i propri ordinativi con facilità e immediatezza", ha spiegato il management in un comunicato.

Foto:Dario Righetto, dall'ufficio stampa Tessitura Monti