E' scomparsa Wanda Ferragamo

E' morta, venerdì scorso, a Fiesole (Firenze), all'età di 96 anni, Wanda Miletti Ferragamo. Era vedova di Salvatore, il fondatore della maison fiorentina, ed era presidente onorario della Salvatore Ferragamo spa

Wanda Ferragamo era presidente onorario della Salvatore Ferragamo spa

"Con immenso dolore, insieme ai nostri figli e alla famiglia tutta vogliamo comunicarvi la scomparsa di nostra madre Wanda Miletti Ferragamo e condividere con voi il ricordo della sua straordinaria persona. I suoi preziosi insegnamenti e la sua memoria saranno per tutti noi un esempio di rettitudine e di grande passione per la vita". E' con queste parole che i figli Giovanna, Ferruccio, Leonardo e Massimo Ferragamo (le figlie Fiamma e Fulvia sono mancate prima di lei) hanno comunicato a tutti i dipendenti della griffe la scomparsa di Wanda Ferragamo, che era alla guida del gruppo dal 1960, anno della morte di suo marito, Salvatore.

Donna energica, lungimirante e dotata di singolare intelligenza, Wanda Ferragamo, con l'aiuto dei figli, è riuscita a far crescere l'azienda e traghettarla, con successo, dagli anni '60 a oggi.

Nata nel 1921 a Bonito (Avellino), sposò Salvatore Ferragamo nel 1940 quando lui tornò dagli Stati Uniti dove era emigrato come ciabattino.

Tanti i premi e i riconoscimenti ottenuti nella sua vita: nel 1982 era stata eletta "Donna internazionale dell'anno" dal "Committee of 200"; nel 1987 era stata nominata Cavaliere del lavoro della Repubblica Italiana e nel 1995 aveva ottenuto il titolo di "Honorary Officer of British Empire", conferitole dalla Regina d'Inghilterra.

Foto: Wanda Ferragamo
 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO