E' ufficiale: Stefano Pilati lascia Ermenegildo Zegna

Il direttore creativo del gruppo Ermenegildo Zegna Couture, Stefano Pilati, lascia l'incarico. A renderlo noto, dopo giorni di rumors, la società stessa.

"Ringrazio Stefano per il lavoro svolto. Volevamo rafforzare la nostra presenza nel mondo del fashion e dello stile e diventare una delle sfilate di riferimento nel calendario della moda milanese. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo più velocemente di quanto prefissatoci e siamo ora pronti ad affrontare nuove sfide. A Stefano auguro importanti successi per i suoi futuri progetti", ha detto Gildo Zegna, amministratore delegato del gruppo Zegna.

La collezione autunno inverno 2016 presentata da Pilati a gennaio è stata la sua ultima sfilata per il gruppo Zegna

La collezione autunno inverno 2016 presentata da Pilati, a Milano, il 16 gennaio è stata la sua ultima sfilata per il gruppo Zegna.

"Ho riflettuto a lungo su questa decisione e dopo un confronto con Gildo Zegna abbiamo concluso che l'obiettivo per cui ero stato chiamato è stato pienamente raggiunto. Spero ora di potermi concentrare su altri progetti che avevo accantonato per dedicarmi completamente alla collezione Ermenegildo Zegna Couture. E' stato un onore lavorare con questa straordinaria azienda familiare che fa della qualità, dell'artigianalità e dell'eccellenza i pilastri del suo business", ha sottolineato Stefano Pilati.

Lo scorso luglio Pilati, milanese, classe 1965, aveva detto addio ad Agnona, etichetta che fa capo al gruppo Ermenegildo Zegna, di cui era direttore creativo dal 2012.

Dal 2004 al 2012 è stato lo stilista di Yves Saint Laurent.

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO