• Home
  • News
  • Persone
  • Federica Marchionni ceo di Global fashion agenda

Persone

Federica Marchionni ceo di Global fashion agenda

Scritto da Isabella Naef

8 apr 2021

Global fashion agenda, forum per la collaborazione del settore sulla sostenibilità nella moda, ha nominato Federica Marchionni nuovo chief executive officer. Come spiega una nota, nel suo nuovo ruolo, la Marchionni avrà la responsabilità di accelerare la crescita dell'organizzazione. Nel dettaglio, i suoi compiti principali includeranno l'ampliamento dei forum dell'organizzazione, tra cui il Copenhagen fashion summit e il Cfs+, l'espansione e il rafforzamento della leadership di pensiero e la promozione dei suoi sforzi di advocacy. Il tutto con la visione finale di promuovere un'industria della moda fiorente che crei prosperità per tutte le persone e le comunità, lavorando entro i confini del pianeta, invertendo il suo impatto sul cambiamento climatico e proteggendo la biodiversità.

Marchionni sarà operativa dal primo giugno e si trasferirà a Copenhagen, dove guiderà il team di Global fashion agenda.

La manager porta all'organizzazione una ricca esperienza avendo precedentemente raggiunto ruoli di leadership in Europa, Usa e Cina. Marchionni ha ricoperto il ruolo di ceo internazionale di Secoo, una piattaforma cinese di ecommerce e uno dei più grandi rivenditori di lusso online in Cina. Prima di Secoo, è stata ceo e board director di Lands' End e presidente di Dolce&Gabbana Inc. con sede a New York. La sua carriera è iniziata nel settore delle telecomunicazioni in Italia.

"Io e il consiglio di amministrazione di Global fashion agenda siamo lieti di dare il benvenuto a una dirigente della moda così stimata che ha ricoperto una vasta gamma di ruoli di leadership in Europa, Usa e Cina. Siamo certi che Federica, insieme al team di Global fashion agenda, espanderà la portata della nostra missione per rendere la moda sostenibile", ha sottolineato Niels Eskildsen, presidente di Global fashion agenda.

"Ho sentito l'urgenza di guidare qualcosa di più impattante per il pianeta. Entrare a far parte di Global fashion agenda, con il suo eccellente team e i suoi straordinari partner, è un'incredibile opportunità per contribuire ad accelerare l'agenda della sostenibilità nell'industria della moda a livello globale. L'industria deve agire ora, e sono necessarie decisioni coraggiose per riproporre i modelli di business al fine di creare un'industria prospera", ha affermato Marchionni.

Foto: Federica Marchionni, Global fashion agenda media centre