Filippo Ferrua Magliani è il nuovo presidente della Miroglio spa

Filippo Ferrua Magliani è il nuovo presidente della Miroglio spa. Il Gruppo Miroglio, come ha spiegato il management in una nota, prosegue con il progetto di trasformazione della Miroglio spa, società capogruppo, verso una holding industriale di partecipazioni che ha il compito di allocare le risorse del gruppo, selezionare le persone chiave a cui attribuire la responsabilità delle società operative e assicurare il controllo dell’attuazione delle strategie e delle scelte operative gestionali deliberate dalle stesse società controllate.

La società italiana controlla i marchi Motivi, Elena Mirò, Fiorella Rubino, Oltre, Caractère e Luisa Viola.

La società controlla i marchi Motivi, Elena Mirò, Fiorella Rubino, Oltre, Caractère e Luisa Viola

Nelle scorse settimane inoltre, Alberto Racca è stato accolto all’interno del Gruppo Miroglio in qualità di group strategy e transformation director e si occuperà della pianificazione strategica, della definizione e del controllo di attuazione dei programmi, in linea con le esigenze di riorientamento espresse dal vertice della società.

Il Gruppo Miroglio, azienda nata nel 1947, attiva nel tessile e abbigliamento specializzata nella moda femminile, ha archiviato il 2017 con un fatturato pari a 620 milioni di euro (Miroglio Fashion ne ha fatturati 519).

Lo scorso ottobre, Miroglio Fashion, i cui marchi sono presenti in Russia da oltre dieci anni, ha deciso di rafforzare la propria politica di espansione nel Paese puntando alla penetrazione diretta attraverso una partnership con Jamilco, un distributore con 25 anni di esperienza su questo mercato.

Nel dettaglio, Miroglio Fashion e Jamilco hanno stretto un accordo valido per 10 anni per sviluppare Elena Mirò in Russia, Kazakistan, Bielorussia e Armenia. L'obiettivo è di raggiungere oltre 10 negozi monomarca Elena Mirò entro la fine del 2022.

“Siamo onorati ed entusiasti di collaborare con Miroglio Fashion per sviluppare Elena Mirò in Russia. Questo segna l’ingresso di Jamilco nel segmento della moda curvy, che ancora non era presente nel nostro portfolio”, ha commentato Kira Balashova, direttore generale di Jamilco.

Foto: Miroglio

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO