Giorgio Armani riceverà l'Outstanding Achievement Award ai Fashion Awards 2019

Il British Fashion Council (Bfc) darà a Giorgio Armani l'Outstanding Achievement Award ai Fashion Awards 2019, in agenda lunedì 2 dicembre presso la Royal Albert Hall, a Londra.

Lo stilista, si legge in una nota stampa del Bfc, "sarà premiato per il suo eccezionale contributo all'industria della moda globale, la sua creatività, la sua visione di stile senza tempo e la cura per i dettagli, che hanno dato ispirazione a tante persone del settore.

"In qualità di presidente e amministratore delegato del Gruppo Armani, Giorgio Armani è stato il fautore della crescita dell'azienda partendo da una etichetta di prêt-à-porter fino ad arrivare a un impero della moda di lusso, ha spiegato il British fashion council.

Il British Fashion Council (Bfc) darà a Giorgio Armani l'Outstanding Achievement Award ai Fashion Awards 2019, il 2 dicembre presso la Royal Albert Hall, a Londra

La sua filosofia di moda, la visione dello stile come stile di vita, insieme alle sue capacità imprenditoriali, sono alla base del successo del Gruppo Armani e delle collezioni Giorgio Armani, Emporio Armani e A/X Armani Exchange, ha specificato il management della associazione britannica.

"Siamo entusiasti di premiare Giorgio Armani con l'Outstanding Achievement Award. Con alle spalle oltre quattro decenni di attività, il signor Armani ha dato un contributo al settore della moda davvero eccezionale", ha commentato Caroline Rush amministratore delegato del Bfc.

"Non vediamo l'ora di festeggiare con lui a Londra a dicembre", ha aggiunto il ceo.

Nato nella città di Piacenza, Giorgio Armani ha studiato medicina prima di trasferirsi a Milano. Nella sua carriera ha collaborato con Nino Cerruti e ha lavorato come designer freelance in diverse aziende, sviluppando una visione sofisticata della moda e dello stile. Nel 1975, su suggerimento del suo socio, Sergio Galeotti, lo stilista ha deciso di creare la propria etichetta.

Nello stesso anno, il 24 luglio, nasce la Giorgio Armani S.p.A. che produce collezioni prêt-à-porter per uomo e per donna.

Tra i precedenti vincitori del Premio figurano Miuccia Prada, Ralph Lauren, Karl Lagerfeld, Anna Wintour, Terry e Tricia Jones e Manolo Blahnik

Dalla fondazione del proprio marchio, Giorgio Armani ha disegnato costumi e abiti di scena per oltre 200 film, a partire da American Gigolo nel 1980, fino alla divisa ufficiale per il calcio inglese e alle divise per le squadre olimpiche e paraolimpiche italiane nel 2012.

Il lancio della sua prima fragranza risale al 1982 e la sua prima collezione per la casa ha debuttato nel 2000. Nel 2005 ha lanciato la sua collezione Haute Couture a Parigi. Nel 2010 ha aperto il primo Armani/Hotel a Dubai seguita da quello di Milano nel 2011.

Nel 2015 Giorgio Armani ha celebrato il 40esimo anniversario del suo marchio con uno spettacolare evento a Dubai e a Milano. Nella capitale della moda ha aperto lo spazio espositivo Armani/Silos che ospita una collezione permanente delle creazioni Armani e le mostre temporanee curate dallo stesso designer.

Nel 2016 lo stilista ha annunciato la creazione della Fondazione Giorgio Armani per realizzare progetti di interesse pubblico e sociale e per garantire il mantenimento della governance del gruppo nel tempo, nel rispetto e in coerenza con i principi che stanno alla base della sua attività di designer e imprenditore.

Armani è stato insignito del riconoscimento "Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana", e nel 2008 ha ricevuto la Légion d'Honneur francese.

L'Outstanding Achievement Award celebra il contributo creativo travolgente di una persona per l'industria della moda che, abbia, nel corso della sua illustre carriera, costantemente modellato il mondo del fashion attraverso l'innovazione e la creatività.

Tra i precedenti vincitori del Premio figurano Miuccia Prada, Ralph Lauren, Karl Lagerfeld, Anna Wintour, Terry e Tricia Jones e Manolo Blahnik.

Foto: Giorgio Armani - credit Sgp, dall'ufficio stampa Giorgio Armani

 

Notizie correlate

ALTRE STORIE

 

ULTIMI LAVORI

 

PIÙ LETTO