• Home
  • News
  • Persone
  • Hugo Boss: il ceo Mark Langer lascia l'incarico

Persone

Hugo Boss: il ceo Mark Langer lascia l'incarico

Scritto da Isabella Naef

24 mar 2020

Mark Langer lascerà l'azienda tedesca il 30 settembre. Ciononostante il manager resterà attivo fino alla fine dell'anno in qualità di consulente per aiutare la società a superare gli impatti economici causati dalla pandemia del Covid-19.

Langer lascerà l'incarico il 30 settembre ma resta come consulente

Insomma, è così che il gruppo di moda Hugo Boss AG di Metzingen deve trovare un nuovo ceo. L'annuncio dell'addio è stato fatto, ieri, lunedì, attraverso una nota.

La ricerca di un successore sarà avviata "senza indugio" dal consiglio di vigilanza.

Langer lavora per Hugo Boss dal 2003. Ha ricoperto dapprima la posizione di head of finance and accounting, poi ha ricoperto per due anni il ruolo di senior vice president global replenishment. Nel 2010 è stato promosso a chief financial officer e nel maggio 2016 è diventato presidente del consiglio di amministrazione.

Le sue responsabilità in qualità di ceo includono strategia e comunicazione aziendale, vendita al dettaglio e all'ingrosso, business unit Boss menswear e logistica globale.

Anche dopo aver lasciato la sua posizione Langer continuerà a essere a disposizione del gruppo "in veste di consulente e di supporto fino alla fine dell'anno a causa delle attuali sfide poste dalla pandemia della coronavirus", ha spiegato Hugo Boss.

Langer è convinto che Hugo Boss "uscirà più forte dall'attuale difficile situazione".

"Sono grato per quasi 18 anni in cui ho potuto servire l'azienda a vario titolo", ha sottolineato Langer in una dichiarazione. "Sono convinto che Hugo Boss uscirà dall'attuale difficile situazione rafforzata dalla passione e dall'impegno dei suoi quasi 15.000 dipendenti in tutto il mondo e continuerà a svilupparsi con successo".

Foto: Hugo Boss AG