• Home
  • News
  • Persone
  • La moda dice addio a Kansai Yamamoto

Persone

La moda dice addio a Kansai Yamamoto

Scritto da Isabella Naef

27 lug 2020

La moda dice addio allo stilista giapponese Kansai Yamamoto. Il designer, scomparso a 76 anni a causa della leucemia, è stato uno dei pionieri della moda del Sol Levante. Nel 1971, a Londra, all'età di 27 anni, presentò la sua prima collezione.

Motivo di ispirazione per il designer conosciuto anche perchè curava gli abiti di David Bowie, erano le arti tradizionali giapponesi del Kabuki.

Oltre a David Bowie, lo stilista annoverava tra i clienti, artisti del calibro di John Lennon e Stevie Wonder.

Tra i suoi lavori più conosciuti figura la collaborazione con Bowie per la creazione del personaggio Ziggy Stardust, ispirato a una leggenda giapponese.

"Per me, mio padre non era solo la persona energica ed elettrica che il mondo conosceva, ma anche un essere premuroso, amorevole e affettuoso", scrive su Instagram, Mirai Yamamoto, figlia del designer.

Yamamoto era noto per i suoi audaci disegni che sfidavano le norme di genere e utilizzavano colori brillanti e motivi all'avanguardia.

Foto: Credit: The Yomiuri Shimbun via Afp (2018)